Regina Elisabetta: niente Covid, lunedì torna a lavoro, Carlo ancora positivo

Pare che Elisabetta II sia negativa ai tamponi, e da Palazzo fanno sapere che è pronta per tornare ai suoi impegni, mentre Carlo, ancora positivo, resta in isolamento.

La Regina Elisabetta II è stata attentamente monitorata questa settimana ed è risultata negativa al Covid-19, stando alle ultime indiscrezioni, dopo l’allarme nato a causa della nuova positività del Principe Carlo, che aveva incontrato la madre proprio la scorsa settimana. Se anche nella giornata di domenica la Sovrana risulterà negativa al test, potrà tornare ai suoi impegni reali.

La Regina Elisabetta negativa, il Principe Carlo ancora positivo

Tanta paura nel Regno Unito per la salute della Regina Elisabetta II. La sovrana, 95 anni, è stata testata per controllare se avesse contratto il Covid-19 da suo figlio, il Principe Carlo, risultato positivo per la seconda volta al virus. Infatti il futuro Re era stato il primo Reale europeo a contrarlo nel 2020, seguito dal Principe Alberto di Monaco.

Le condizioni di Carlo sono ottime, pare che il Principe sia totalmente asintomatico e che stia bene, come era accaduto anche la prima volta. Da Buckingham Palace invece non arriva una notizia netta sulla situazione della Regina Elisabetta, l’ufficio stampa ha schivato la risposta. Da Palazzo però hanno fatto sapere al The Sun che lunedì 14 febbraio Sua Maestà tornerà alla sua scrivania e ai suoi impegni, confermando dunque implicitamente la sua negatività.

Secondo i bene informati la Sovrana è stata attentamente monitorata per Covid-19 dopo che il Principe Carlo è risultato positivo al virus. I due avevano preso in tè insieme la scorsa settimana al castello di Windsor, ma Elisabetta non aveva mostrato alcun sintomo. Questo incontro però era bastato per far scattare l’allarme per la salute della Regina, 95 anni, per la quale, nonostante il vaccino, il virus potrebbe essere molto pericoloso. Da qui la decisione anche di ritirarsi dai suoi imminenti impegni pubblici.

Elisabetta II però tornerà alla sua scrivania lunedì 14, dopo aver effettuato un ultimo test di controllo, come confermato da Page Six. L’aspettano molti importanti impegni, comprese delle videochiamate con gli ambasciatori di varie nazioni.

70 anni sul trono: la Regina Elisabetta pronta a festeggiare

Saranno mesi frenetici quelli che seguiranno, perché la Regina Elisabetta si appresta a festeggiare 70 anni di regno. Per questo c’è ancora ulteriore attenzione alle sue condizioni di salute. La sovrana non potrà mancare per nulla al mondo al suo Giubileo di Platino, che verrà festeggiato dal 2 al 5 giugno 2022. Tanti gli impegni previsti, per onorare la Regina più longeva della Corona Inglese.

Elisabetta II entra così nella storia come la regnante per più anni sul trono, ben 70, superano i 63 della Regina Vittoria. Prima del caso Covid del Principe Carlo, la Regina aveva inaugurato i festeggiamenti con una torta celebrativa lo scorso 6 febbraio, seguita da 41 colpi di cannone sparati da Green Park, vicino a Buckingham Palace, e altri 61 sparati dalla Torre di Londra.

Ma la salute della Sovrana potrebbe non essere l’unico spiacevole imprevisto: non è ancora dato sapere se il Principe Andrea, coinvolto oltreoceano in un noto processo con l’accusa di violenze sessuali, sarà presente ai festeggiamenti pubblici di giugno. Al momento è tornato a essere un commoners, un cittadino privo di titoli e incarichi, almeno finché non sarà terminato il processo.