La storia di Georgina: così mi sono ripresa il mio corpo

Non lasciarti condizionare da chili e centimetri: sono solo numeri! Piuttosto ascolta il tuo corpo e amalo

“Non lasciare mai che un numero ti controlli”, una frase, 8 parole, le più importanti e significative che tutte dovremmo comprendere e fare nostre. Un’affermazione sincera e autentica che proviene da chi, quella battaglia sull’accettazione del corpo, l’ha vissuta in prima persona.

La protagonista della nostra storia si chiama Georgina Cox, una personal trainer residente a Middlesbrough, meritevole di utilizzare la sua influenza per lanciare messaggi di body positivity. Perché lei, lo ha imparato sulla sua pelle quanto sia importante amare il proprio corpo e non essere ossessionati dal raggiungimento del peso ideale.

E Georgina non lo fa solo perché ha scelto di sposare il movimento body positivity o perché è stata ispirata da celebrities e influcener che sempre più spesso scelgono di lanciare messaggi positivi mostrandosi nella loro meravigliosa imperfezione. No, lei lo fa perché quella ossessione l’ha vissuta davvero, sulla sua pelle.

E oggi, in questa “battaglia” contro gli stereotipi e la perfezione che si trova nei numeri e nei centimetri, la sua pelle torna a essere protagonista. Attraverso post-it posizionati sull’addome e sul seno, la personal trainer, invita tutte le persone che la seguono ad accettare il loro corpo, a sentirsi a proprio agio in quel peso e in quei centimetri.

Lo fa attraverso i suoi profili social: fotografie e frasi che parlano di self acceptance, di benessere mentale e fisico, di come vivere bene in un corpo, il proprio, senza per forza mirare a un determinato prototipo estetico. Oggi Georgina è seguita da oltre 1000 mila persone!

Ma non è stato sempre così, fino a poco tempo fa, infatti, era convinta che l’unico modo per prendersi cura di se stessa era quello di perdere peso, allenandosi più volte al giorno e rinunciando al cibo. Ormai era convinta che la versione più piccola e magra di lei fosse quella migliore. Tesi avvalorata dalla convinzione che, anche in una relazione, lei dovesse essere più minuta del suo partner.

Quando però ha compreso che quello che stava perdendo non era misurato solo in centimetri e numeri, ha scelto di fare pace con se stessa e di amarsi. Lei, che per molto tempo ha vissuto con l’ossessione di avere un corpo perfetto, oggi si è riappropriata di una bellezza diversa, la sua. E nonostante quei chili in più sulla bilancia, Georgina si sente finalmente padrona di un corpo forte e bello.

Concentrati su come ti senti in quel tuo incredibile corpo e non lasciare MAI che un numero ti controlli!

Georgina Cox

Georgina racconta attraverso un post su Facebook di quando ha scelto di riappropriarsi del suo corpo – Fonte Facebook

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La storia di Georgina: così mi sono ripresa il mio corpo