Piedi gonfi, cause, rimedi naturali e prevenzione

I piedi gonfi causano dolore. Qualche suggerimento per prevenire e curare in maniera naturale un disturbo che affligge soprattutto le donne

I piedi gonfi sono un problema di cui soffre soprattutto il gentil sesso. Le cause sono diverse: dallo stare troppe ore in piedi ai disturbi della circolazione. Vediamo di conoscere più da vicino la matrice del disagio e agire con un’attenta prevenzione coadiuvata da rimedi naturali. D’estate si tende maggiormente ad avere i piedi gonfi però, dietro al problema, possono esserci anche cause patologiche. Dopo una giornata trascorsa molte ore in piedi, indossando scarpe non comode magari con il tacco, è probabile che la sera i piedi si presentino gonfi e dolenti.

Ma alla base del disturbo possono affacciarsi patologie specifiche che interessano il cuore, il fegato, i reni, si può essere obesi, soffrire di ritenzione idrica, fare scarsa attività fisica, essere in stato di gravidanza o soffrire di diabete. In estate poi, con il caldo, il malessere è più evidente: i capillari tendono a dilatarsi e oltre ai piedi anche le gambe si gonfiano. Per non complicare la situazione bisogna correre subito ai ripari con rimedi naturali che diano sollievo a piedi e caviglie.

Ridurre il malessere dei piedi gonfi e doloranti è possibile, grazie a metodi efficaci e poco invasivi. Anche la prevenzione è fondamentale, vediamo in quali modi. Molti dei problemi delle gambe nascono da un’alterazione dei vasi sanguigni e da un ristagno di liquidi nei tessuti. Un pediluvio è quello che ci vuole per favorire la circolazione. E’ sufficiente mettere dell’acqua calda in una bacinella dove è stato sciolto del bicarbonato con sale. I piedi si lasciano immersi per 15 minuti. Dopo il pediluvio occorre alternare quattro getti di acqua fredda e calda.

Per un sollievo immediato l’impacco di tè verde è una mano santa. Occorre lasciare le foglie in infusione una notte, una volta filtrata la soluzione va applicata sui piedi gonfi con una garza di cotone imbevuta del liquido. Per alleviare il gonfiore alle caviglie l’ideale è sciogliere una parte di aceto in una quantità abbondante di acqua. Si immergono le garze che poi vanno applicate sulle caviglie per 15 minuti. Per prevenire i piedi gonfi è necessario inoltre consumare poco sale; bere frullati ricchi di potassio (banane, ribes e mirtilli); fare movimento; indossare scarpe comode.

Piedi gonfi, cause, rimedi naturali e prevenzione