Dieta lampo: perdere fino a 5 chili in una settimana

Con la dieta lampo perdi 5 kg in una settimana quasi senza accorgertene, ritrovando la forma fisica perfetta

Si possono perdere fino a 5 Kg in una settimana? La risposta è sì, grazie alla dieta lampo.

Si tratta di una dieta di una settimana che consente di tornare in forma in pochissimo tempo, sgonfiando la pancia ed eliminando i liquidi in eccesso. Per farlo basta tagliare le calorie assunte, ridurre i carboidrati e bilanciarli con grassi e proteine, ma soprattutto bere tanta acqua e riattivare il funzionamento dell’intestino. Risultato? – 5 kg in soli 7 giorni.

Come sempre, prima di iniziare una dieta di questo tipo è fondamentale chiedere consiglio a un medico, per capire se il regime alimentare è compatibile con il proprio quadro clinico ed evitare così eventuali problemi. Una volta ottenuto il via libera, potrete iniziare questa dieta veloce per ottenere risultati in poco tempo e tornare a sentirvi bellissime in men che non si dica.

Si possono perdere 5 kg in una settimana?

Chiunque abbia provato a stare a dieta almeno una volta sa che perdere molto peso in poco tempo è difficile. Quasi sempre, per ottenere risultati duraturi è necessario procedere con più calma, perdendo poco ma in modo costante.

Tuttavia, in alcuni casi può essere necessario dimagrire più velocemente, magari per rimettersi in forma dopo le feste, per un’improvvisa prova costume o per un’occasione speciale, come un matrimonio ad esempio.

In queste circostanze è possibile perdere fino a 5 kg in una sola settimana seguendo regimi alimentari particolarmente restrittivi, i quali però non vanno per nessun motivo prolungati oltre il periodo consigliato (nel caso di quello che stiamo per vedere, quindi, 7 giorni). Questo perché si tratta di diete eccessivamente limitanti e sbilanciate, che a lungo andare potrebbero causare problemi.

Che cos’è una dieta lampo?

Quando parliamo di dieta lampo, facciamo riferimento a un regime alimentare ipocalorico, nel quale si assumono quindi meno calorie di quante il nostro corpo ne richiederebbe. Scopo principale di questa dieta è quello di accelerare il metabolismo e far perdere peso in poco tempo.

Dieta lampo: cosa mangiare a colazione, pranzo e cena?

Come fare una dieta lampo per perdere 5 kg in una settimana? La giornata inizia con una tazza di tè verde, per risvegliare il metabolismo, uno yogurt magro e un frutto di stagione. A pranzo puntate sul pesce (orata, spigola, salmone alla piastra) o sulla carne bianca (petto di pollo alla griglia o tacchino con insalata) accompagnati da un contorno di verdure. A cena optate per un minestrone di verdure o legumi (fagioli, ceci e lenticchie) con una fetta di pane integrale.

Fra un pasto e l’altro eliminate la fame e drenate i liquidi con le tisane che aiutano a sgonfiare la pancia e ad eliminare la cellulite. Puntate anche su frutta secca e frullati, per fare il pieno di vitamine e sali minerali, ma anche di fibre, utili per riattivare il funzionamento dell’intestino.

Dieta lampo: il menu tipo

Ecco un esempio di cibi e porzioni per una giornata tipo (ricordate che variare è importante, anche quando si è a dieta):

  • Colazione: caffè o tè senza aggiunta di zucchero con 2 fette biscottate e della marmellata e un frutto. Oppure caffè o tè senza zucchero con uno yogurt magro e 40 g di cereali integrali
  • Spuntino mattina: un frutto o un vasetto di yogurt, oppure una manciata di frutta secca
  • Pranzo: 60 g di pasta o riso integrale condita con verdure fresche e un’insalata, oppure una zuppa di legumi con cereali integrali e verdure grigliate
  • Spuntino pomeriggio: frutta o uno yogurt magro, oppure una manciata di mandorle
  • Cena: petto di pollo ai ferri o pesce al vapore. In alternativa un uovo sodo o dei formaggi magri con 200 g di verdure fresche e una fetta di pane integrale.

 

Consigli per dimagrire 5 kg in una settimana

Vediamo ora alcuni consigli utili e regole d’oro se volete perdere peso in poco tempo, in modo sicuro ed efficace.

Bere tanto

Ricordatevi di bere ogni giorno almeno due litri d’acqua, idratandovi costantemente anche con tisane e tè verde. Bere molta acqua vi aiuterà a riattivare i muscoli e bruciare calorie: sembra strano, ma dimagrire bevendo acqua è possibile, lo dice la scienza!

Cibi ottimi per chi è a dieta

In generale, preferite la carne bianca e il pesce azzurro, formaggi magri, uova, legumi, cerali integrali, frutta e verdura. La cosa più importante sarà il modo di cucinarli. A questo proposito vi consigliamo l’acquisto di una vaporiera, che vi permetterà di cuocere il cibo conservandone i sapori, senza l’aggiunta del condimento.

Cibi da evitare quando si è a dieta

Perché una dieta così rapida possa funzionare dovete dire addio agli sgarri. Niente cioccolata, bibite gassate, formaggi, salumi, carne rossa, pesce grasso, pane e pasta di farina bianca e alcol.

Non saltare i pasti

Anche quando si è a dieta, è importante consumare comunque 5 pasti al giorno. Questo perché mangiare spesso tiene attivo il vostro metabolismo e vi evita di accumulare troppa fame tra un pasto e l’altro. Assolutamente vietato quindi saltare i pasti, perché si rischia di ottenere l’effetto contrario.

Fare attività fisica costante

Inutile girarci intorno se volete dimagrire dovete praticare una qualsiasi attività fisica per almeno due volte a settimana. Cercate di eliminare anche le cattive abitudini, evitando di fare le ore piccole, di bere alcool e fumare.

Rivolgersi a un nutrizionista

Se avete deciso di recuperare la linea in poco tempo, la cosa migliore che potete fare è quella di prendere un appuntamento con un medico specialista, che s’informerà sulle vostre abitudini ed elaborerà il regime alimentare adatto a voi. In questo modo riuscirete a ritrovare e mantenere il vostro peso ideale in modo sicuro ed efficace.

Dieta lampo: perdere fino a 5 chili in una settimana