Dieta semiliquida: ti depuri e perdi 2 chili in 2 giorni

Depurare l’organismo e perdere fino a 2 chili in 2 giorni è possibile grazie alla dieta semiliquida: scopriamo come

Rimediare agli “stravizi” o ripristinare rapidamente il naturale benessere dell’organismo è possibile grazie alla dieta semiliquida, un regime alimentare detox che permette di perdere fino a 2 kg in 2 giorni.

Pensata per depurare rapidamente l’organismo liberandolo dalle tossine, per sgonfiare drenando i liquidi in eccesso e per conferire energia e vitalità, presenta tuttavia una sola regola: occorre seguire questa dieta lampo con estrema cautela  e per non più di 24 ore. Risulta pertanto adatta a tutte coloro che desiderano rimediare a eventuali “eccessi alimentari” liberando il corpo dalle scorie inevitabilmente accumulate.

La dieta semiliquida è pertanto una vera e propria disintossicazione lampo da seguire tuttavia solo per brevissimi periodi di tempo, proprio per evitare eventuali complicazioni mediche e che consentirà di ripulire facilmente gli organi, permettendo anche alla pelle di trarne notevoli benefici. Cosa prevede dunque questo “regime alimentare urto”?

Esistono di fatto due varianti di dieta semiliquida: la prima, notevolmente più drastica, prevede la sola assunzione di tè, tisane e succhi di frutta mentre la seconda, consente anche zuppe, frullati e centrifugati, mousse e puree semi-dense a base di frutta e verdura di stagione. Entrambi i regimi possono comportare una perdita di peso considerevole che può raggiungere fino a 2 kg in 24 ore.

La dieta semiliquida predilige principalmente l’utilizzo di frutta in una quantità pari a 1.5 kg purché associata ad almeno 2 litri d’acqua: consigliato il melone in virtù delle sue proprietà diuretiche ma anche ananas, mele e banane.

Consentita ovviamente anche la verdura e i tuberi come la patata che oltre a depurare, è in grado di placare più facilmente la fame conferendo un senso di maggiore sazietà unitamente ad ortaggi quali gli spinaci, i cetrioli, le zucchine, i cavolfiori e le bietole. La dieta semiliquida contempla l’estro e la creatività: è infatti possibile divertirsi mixando frutta e verdura a piacimento, fino a creare gustosi centrifugati multivitaminici.

I vantaggi della dieta semiliquida? Una visibile riduzione del girovita, una piacevole sensazione di leggerezza e benessere e tanta energia, che con l’arrivo della stagione estiva rappresenta una vera e propria necessità. Tuttavia è sempre opportuno, prima di adottare un nuovo regime alimentare, consultare il proprio medico o nutrizionista, sincerandosi che sia davvero adatto al proprio organismo e che non generi complicazioni.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta semiliquida: ti depuri e perdi 2 chili in 2 giorni