Che fine ha fatto Viola Valentino

Viola Valentino è il pseudonimo di Virginia Maria Minnetti, una famosa cantante italiana, nonché l'icona della lotta per i diritti delle minoranze

Viola Valentino ha svolto diverse collaborazioni musicali con i più svariati artisti italiani. Inoltre ha svolto sia dei progetti in gruppo, che in solitaria. A iniziare da “I tacchi di Giada”, un progetto incominciato il 18 settembre del 2009, che raccoglie tutti gli inediti realizzati da Virginia. I brani sono stati caratterizzati da un comune tema (la violenza domestica sulle donne) e vennnero distribuiti dall’etichetta Shortmoon. Successivamente fu rilasciato anche l’album “Alleati non ovvi”, anch’esso contenente dei brani inediti non presenti nel CD precedente. Nel lavoro è presente una collaborazione con Eleonora Magnifico. Oltre ai brani musicali, sul CD è incluso il libro scritto da Luigi Matta.

L’opera letteraria racconta la storia di Giada, una ragazza vittima di violenze domestiche. Il 17 maggio del 2011 Viola Valentino ha pubblicato il brano “Domani è un altro giorno”, con un testo in sostegno dei diritti delle minoranze e dell’amore omosessuale . Da sempre in lotta contro l’omofobia, la cantante ha in questo modo cercato di sensibilizzare la società italiana verso le problematiche dei cittadini omosessuali in Italia. Il brano riscuoté un discreto successo, tanto da venire promosso poco dopo all’inno ufficiale dei Gay Pride italiani.

Impegnata nella lotta politica ai diritti delle minoranze, Viola Valentino ha continuato a produrre singoli con testi politicizzati. È il caso di “Unica donna”, brano prodotto da Marton Alex, che come scopo ha la sensibilizzazione degli italiani verso i diritti delle donne. Seppur non riscuotendo più una grande popolarità, l’artista nata a Canzo il 1° luglio del 1949 ha continuato a produrre diverse canzoni. Nel 2014 è uscito l’album “Tutte le sfumature di Viola”, contenente molti singoli inediti. E nel 2015, a breve distanza dal precedente, venne pubblicato il CD “Semplicemente Io”.

In questo anno ha visto il mondo il singolo “Dimmi dammi dimmi”, il cui testo è stato scritto da Cristiano Malgioglio e “Abracadabra”, realizzato dal duo Paolo Limiti e Giovanna Nocetti per Viola Valentino. Sempre nel 2015 la cantante italiana ha svolto un duetto con Iravox realizzando il brano “Senza Limite”, di cui in seguito venne realizzato un videoclip. Nel 2016 partecipò a “I Migliori anni”, un programma diretto da Carlo Conti, in cui ha riproposto in una veste nuova il brano “Comprami”. Quindi video il mondo anche un nuovo singolo della cantante: “La bambola”, un remake in stile musica dance del famoso brano cantato da Patty Pravo. Viola Valentino ha inoltre preso parte ad alcuni programmi televisivi, esibendo le proprie qualità canore.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Che fine ha fatto Viola Valentino