Dieta del cervello giovane per potenziare la memoria e proteggersi dall’Alzheimer

I menu, le ricette, i consigli per una dieta equilibrata che aiutano il nostro cervello a stare bene e a sviluppare memoria e concentrazione

Foto di Luana Trumino

Luana Trumino

Editor specializzata in Salute&Benessere

Potenziare la memoria, aumentare la concentrazione, rallentare il declino cognitivo e allontanare il rischio di insorgenza di malattie neurodegenerative come il Morbo di Alzheimer o il Parkinson: tutto questo è possibile seguendo una dieta sana che apporti i giusti nutrienti al cervello, garantendone la salute.

La dieta mediterranea risponde a tutte queste esigenze, essendo composta da alimenti ricchi di acidi grassi polinsaturi come gli omega 3 e gli omega 6, e di antiossidanti. Queste molecole protettive non solo aiutano l’organismo a proteggersi dai danni causati dai radicali liberi dell’ossigeno, ma sono capaci di ridurre la neuroinfiammazione responsabile di processi neurogenerativi.

Con la consulenza del dottor Corrado Pierantoni, una guida con i menu settimanali e le ricette per potenziare e proteggere il nostro cervello.

Registrati a DiLei per scaricare questo eBook
Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)