I Måneskin “uccidono” Damiano: il video di Mammamia è già cult

I Måneskin "uccidono" Damiano nel nuovo video di "Mammamia". Spregiudicato e divertente, si prepara a diventare un vero cult

Finalmente è giunto il momento: è uscito l’attesissimo video di Mammamia, l’ultimo singolo dei Måneskin e già si prepara a diventare un vero cult. La band romana capitanata dal conturbante Damiano David è protagonista di un mini-film a tinte macabre che mette in scena il senso stesso del brano: quattro giovani rocker alle prese con le critiche e i cliché in cui molti vorrebbero ingabbiarli.

Un video spregiudicato e divertente

Se Mammamia ci aveva già fatto vibrare ogni fibra del corpo, il video è la ciliegina sulla torta di un nuovo (l’ennesimo) grande successo dei Måneskin, prodotto da Prettybird e diretto da Rei Nadal, regista spagnola che ha già lavorato per Hercules and Love Affair e Primal Scream.

Damiano, Victoria, Ethan e Thomas affrontano un viaggio in automobile di ritorno da una festa. Niente di particolare, se non fosse che ognuno dei tre compagni vive un sogno lucido in cui immagina come uccidere il frontman. Una sequenza di immagini dalle tinte acide, un video spregiudicato e al contempo divertente che esprime appieno lo spirito della band.

Il significato di Mammamia

“La canzone gioca con l’interpretazione dei fatti, delle persone, con le critiche e la capacità di riderci sopra. Il video prende quella voglia spregiudicata di scherzare con le false accuse e la porta all’interno delle dinamiche relazionali del gruppo, in un cliché del rock‘n’roll che vede il frontman pieno di sé eliminato, letteralmente, da Victoria, Ethan e Thomas”, recitano le note di regia del video di Mammamia.

E in effetti il brano ha visto la luce in un momento ben preciso. Come raccontato da Damiano David durante la conferenza di presentazione dell’inedito, Mammamia traduce in musica ciò che i Måneskin hanno vissuto sul palco dell’Eurovision Song Contest, dal quale sono usciti vincitori assoluti. Una vittoria dal sapore dolceamaro, viste le innumerevoli critiche e accuse ricevute (su tutte quella dei “cugini francesi” che hanno insinuato l’uso di stupefacenti da parte del frontman).

“A volte senti che stai facendo qualcosa di bello, ma la gente non capisce e giudica malamente: Mammamia cerca di ironizzare su questo”, ha spiegato Damiano David.

Un successo dietro l’altro

Dal palco di X-Factor sembrano passati secoli. Oggi i Måneskin sono un fenomeno globale che sta collezionando un successo dietro l’altro con ogni inedito e cover, al punto da attirare le attenzioni dei grandi della musica (basti pensare a Iggy Pop). Damiano, Victoria, Ethan e Thomas con Mammamia hanno conquistato in pochi giorni la posizione n.24 della Billboard Global 200 Chart, dove erano già presenti con I wanna be your slave e Beggin’.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I Måneskin “uccidono” Damiano: il video di Mammamia è gi...