GF Vip, scontri durante la finale: Zequila attacca Sossio. Vince Paola Di Benedetto

Scontri durante la finale del Grande Fratello Vip. Licia Nunez e Antonio Zequila lanciano pesanti accuse a Sossio Aruta

Dopo oltre 90 giorni e circa 20 puntate, il Grande Fratello Vip è arrivato alla finale. Un’edizione a tratti difficile, piena di colpi di scena e di grandi emozioni. Alfonso Signorini, con il sostegno di tutti gli ex concorrenti e di Pupo, ha concluso lo show dando la possibilità al pubblico di scegliere il concorrente più apprezzato.

A raggiungere per primi l’ambita finale della quarta edizione del Grande Fratello Vip: Sossio Aruta, Paola Di Benedetto, Aristide Malnati e Paolo Ciavarro, che si sono guadagnati il loro posto nelle puntate precedenti. Hanno dovuto, invece, affrontare un ultimo televoto Andrea Denver, Patrick Ray Pugliese e Antonella Elia.

I concorrenti, indossando il loro vestito migliore, si sono contesi il montepremi finale di 100.000 euro (la metà del quale andrà in beneficenza). Tutti, seppur stanchi e vogliosi di tornare a casa a riabbracciare i loro cari, hanno dimostrando la voglia di vincere e si sono emozionati ripercorrendo i loro giorni intervallano della Casa più spiata d’Italia.

Non sono mancate, anche in questa importante puntata, liti e discussioni. In particolare, Antonio Zequila, eliminato nella precedente puntata, ha voluto confrontarsi con Sossio Aruta, attaccandolo sulla sua vita privata:

Sei stato squalificato per otto mesi sul campo di calcio. Spero tu possa vincere, così dai gli alimenti a tua moglie che ti accusa.

La reazione di Sossio non si è fatta attendere e, adirato, ha risposto all’ex coinquilino:

Io sono qui e tu sei a casa. Io sono orgoglioso e fiero perché la mia ex moglie non avanza un centesimo. Sono sei mesi che pago gli alimenti, ho attraversato un periodo buio perché sono rimasto senza lavoro e senza soldi. Ma quando ho guadagnato ho pagato tutto.

Anche Alfonso Signorini, dopo le pesanti accuse di Antonio Zequila, ha voluto difendere Sossio:

Sossio si alza  alle quattro per scaricare le verdure e garantire ai propri figli ciò di cui hanno bisogno.

Aruta, che è stato il primo ad aggiudicarsi un posto in finale, ha dovuto poi affrontare anche l’attacco di Licia Nunez:

Cosa intendevi quando dicevi che potevo andare in finale solo grazie al mondo che c’è dietro di me? Quale mondo? Quello dei gay? Quello a cui appartiene anche Alfonso Signorini? Quel mondo, prima delle tue esternazioni, ti ha anche votato. Ora per te c’è solo indifferenza.

Sossio, sostenuto dagli altri finalisti, ha precisato che, al contrario di quanto detto dalla Nunez, non ha mai voluto offendere nessuna categoria. La finale, per lui, è quindi iniziata nel peggiore dei modi. Nonostante tutto, però, Aruta non si è lasciato abbattere e si è goduto la serata emozionandosi e gioendo. Con lui anche Patrick e Antonella, che hanno superato il primo televoto, guadagnandosi la possibilità di gareggiare per la vittoria.

Dopo una lunga serie di televoti ad eliminazione diretta, è stato proclamato il vincitore della quarta edizione del Grande Fratello Vip. A trionfare è stata Paola Di Benedetto che, emozionata, ha ringraziato il pubblico che ha premiato il suo essere sempre pacata, educata ed equilibrata. L’influencer ha dichiarato che devolverà tutto il montepremi in beneficienza e poi ha dedicato la vittoria alla sua famiglia, al suo fidanzato e a tutti coloro che l’hanno sostenuta.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

GF Vip, scontri durante la finale: Zequila attacca Sossio. Vince Paola...