“Un figlio va amato sempre”: la lezione di Mara Venier che tutti dovremmo imparare

A "Domenica In" Mara Venier ci regala una lezione sul rispetto e l'accettazione. Il messaggio della conduttrice alle famiglie

A Domenica In il talk dedicato a Ballando con le stelle ha riservato interessanti spunti su cui riflettere. Oltre alle dinamiche della gara, infatti, in studio Mara Venier ha rivissuto assieme ai suoi ospiti l’ultima performance di Alex Di Giorgio con Moreno Porcu. Il concorrente, che nel dance show ha parlato della propria omosessualità, riceve dalla conduttrice un messaggio universale indirizzato a tutte quelle famiglie che ancora faticano ad accettare l’orientamento sessuale dei propri figli. Le sue parole sono una vera e propria lezione di vita.

“Ballando con le stelle”: la storia di Alex Di Giorgio

A Ballando con le stelle, fra le coppie rimaste in gara, ci sono anche Alex Di Giorgio con l’insegnante Moreno Porcu. Sulla pista del dance show hanno manifestato una complicità non indifferente, senza alcuna schermatura, tra abbracci e baci sfiorati. La storia di Alex è una delle più commoventi di questa edizione, nel corso della quale ha parlato del suo coming out, e l’ha fatto con una sensibilità e una maturità che ha conquistato tutti. Oggi pomeriggio, a Domenica In, sono arrivate la parole dirette e sincere di Mara Venier.

La conduttrice ha tenuto una vera e propria lezione di civiltà, che tutti dovrebbero imparare: “Spero di arrivare a vivere in un Paese dove nessuno deve dichiarare più niente. Esiste l’amore, punto. Io vorrei arrivare a vedere che nessuno deve dire il proprio orientamento sessuale. Ci amiamo, basta”. Carolyn Smith, presente in studio, spiega quanto sia importante la presenza della coppia nel programma per veicolare un messaggio così importante: “Nel mondo della danza non c’è discriminazione. E con Ballando loro riescono a mandare questo messaggio in pista”.

Il messaggio di Mara Venier: “Bisogna rispettare le scelte”

A Domenica In una clip ripropone l’ultima performance di Alex Di Giorgio e Moreno Porcu a Ballando con le stelle. Mara Venier parla della loro complicità in pista e rivolge a tutte le famiglie all’ascolto un messaggio di accettazione e rispetto: “È un rapporto fatto di tenerezza, siete dolci sempre. Penso possa servire perché arriva in profondità a casa, alle famiglie. Ci sono ancora tanti ragazzi che mi scrivono che hanno grandissime difficoltà, perché a volte i genitori non accettano tutto questo. Io penso che questo possa servire a far capire che un figlio va amato sempre, e bisogna rispettare le scelte“.

In studio scoppiano gli applausi: il messaggio della conduttrice è da tutti condiviso, e non potrebbe essere altrimenti. Rossella Erra commenta: “Loro rappresentano la speranza che non ci sia più sofferenza per decidere di amare chi si vuole”. E anche Alberto Matano, in collegamento telefonico, confessa: “Il loro è un incontro magico. All’inizio non si conoscevano, è molto bello e il messaggio è chiaro. Nel mio mondo ideale non bisogna dire proprio niente”.

Mara Venier, in apertura le parole d’affetto al marito positivo al Covid

La puntata di Domenica In ha lasciato ampio spazio al consueto talk su Ballando con le stelle, che quest’anno si sta rivelando un vero e proprio successo. Ma, a inizio diretta, Mara Venier ha rivolto un messaggio al suo Nicola Carraro. Il marito della conduttrice è infatti risultato positivo al Covid, come da lei rivelato su Instagram poco prima dell’inizio della trasmissione: “Amore mio, siamo stati super attenti in questi due anni… ma adesso il Covid è arrivato lì a Santo Domingo Casa de campo… mi hai mandato adesso questa foto per rassicurarmi lo so… Vorrei essere vicina a te… Forza amore mio Ti amo”.

Un’altra testimonianza d’affetto è arrivata a inizio puntata, quando Mara Venier ha rivolto un saluto al marito: “Un bacio a Nicola: mi raccomando, non mi far preoccupare“. In questi giorni in cui la coppia è distante, le affettuose parole della conduttrice sono il miglior rimedio per colmare il distacco e per dimostrare tutto il supporto e l’amore all’uomo della sua vita.