Da Chiara Ferragni a Belen, tutte pazze per il pilates reformer. Cos’è e come funziona

È l’attrezzo del momento, l’alleato per la tonificazione dei muscoli (e non solo) più amato dalle star

Che si tratti di personaggi famosi nati come influencer o di personaggi del mondo dello spettacolo che influencer sono diventate grazie ai fan tramutatisi (anche) in follower, ormai siamo abituate a seguire diversi momenti della giornata di tantissime star.

Chi passa diverso tempo su Instagram avrà notato che le star del web (e non solo) amano condividere, tra le altre cose, i loro allenamenti e, in questo periodo, molte di loro utilizzano – per tenersi in forma – uno strano e gigantesco macchinario a molla.

Tale macchinario si chiama pilates reformer e, scorrendo tra una story e l’altra, è facile arrivare alla conclusione che tale “aggeggio” è diventato – in questi ultimi mesi – il miglior amico di diverse VIP, tra le quali le sorelle Ferragni, Belen ma anche Paola di Benedetto e tante altre.

Le sorelle Ferragni, Belen e non solo: tutte pazze per il pilates reformer

“Tenersi in forma è un duro lavoro, ma qualcuno deve pur farlo” verrebbe da dire nel guardare quotidianamente le stories condivise da diverse ragazze del mondo dello spettacolo che spesso e volentieri vediamo cimentarsi, fasciate nei loro scicchissimi completi, in allenamenti di pilates realizzati con l’ausilio di un particolare macchinario.

Il macchinario in questione si chiama pilates reformer e Valentina Ferragni (appassionatissima anche di pole dance) è stata una delle primissime a diventarne fautrice, seguita poi dalle sorelle Chiara (che tra pochi mesi vedremo sul palco di Sanremo 2023 a fianco ad Amadeus) e Francesca.

Oltre alla triade di influ-bionde, anche Belen Rodriguez è da un po’ che ha deciso di mantenere il suo invidiabile corpo tonico grazie a questo gigante attrezzo, come Paola Di Benedetto (conduttrice di Hot Factor e reduce da un duro scontro tra i giudici Fedez e Rkomi sul finale dell’ultimo live di X Factor) che ama particolarmente usarlo per mantenersi in forma.

Valentina Ferragni
Fonte: IPA
Valentina Ferragni sporty chic

Pilates reformer: cos’è e come funziona

Ma che cos’è e, soprattutto, quali sono i miracoli che si possono ottenere sul corpo con il pilates reformer?

Lo strano attrezzo è fondamentalmente un carrello mobile che scorre grazie a due ruote e altrettanti binari fissati a un telaio. La struttura è resa ergonomica da uno schienale con cuscino.

Il carrello, inoltre, è collegato ad alcune molle che fanno da resistenza e presenta anche un sistema di cinghie e maniglie la cui trazione agisce sul movimento del carrello stesso.

I miracoli di questo macchinario, se usato con costanza e con la supervisione di un insegnante di pilates, sono gli stessi propri della disciplina del pilates.

Andando più nello specifico: il pilates reformer aiuta a tonificare e rinforzare la muscolatura attraverso esercizi che fondamentalmente richiedono di spingere o tirare il carrello, oppure di tenerlo fermo mentre le molle esercitano una trazione sullo stesso.

Cosa molto importante, questo macchinario aiuta a lavorare sullo sviluppo dei muscoli in lunghezza senza aumentarne la massa. Per questo è molto utilizzato specialmente dalle donne – come appunto molte delle nostre beniamine – per mantenere un corpo tonico ma al contempo sempre sinuoso e femminile.

Diverse scuole di pilates, data la viralità del pilates reformer, sono ormai dotate di questo macchinario qualora anche voi voleste provarlo.