Michelle Hunziker, confessione sui ricatti sessuali subiti a cui ha detto no

Michelle Hunziker ha rivelato di essersi trovata di fronte a molti ricatti sessuali ma ha sempre detto no perché se avesse ceduto sarebbe stata anche colpa sua

Michelle Hunziker confessa di essere stata costretta a dire tanti no in vita sua di fronte a veri e propri ricatti sessuali.

In una lunga intervista al settimanale Oggi, la presentatrice ha affrontato questo delicato tema:

Le giovani donne sono piene di sogni, di speranze, e sono esposte al rischio di lasciarsi infinocchiare da manipolatori che fanno promesse, le usano e le gettano via. Noi invece dobbiamo insegnare loro che col ricatto sessuale non si arriva da nessuna parte.

Ma quando si tratta di donne adulte le cose sono differenti, precisa la Hunziker:

Diverso il discorso per le donne adulte: quando si trovano davanti a un ricatto sessuale possono e devono dire di no, altrimenti diventano corresponsabili, non più vittime.

Lei stessa, rivela, ha subito diversi ricatti sessuali ma ha sempre avuto la forza di non cedere:

Nella mia vita ho avuto un sacco di situazioni del genere e ho sempre ritenuto più importante ricordarmi che siamo noi le responsabili del nostro destino, consapevole che se avessi ceduto sarebbe stata anche colpa mia.

Michelle, reduce del successo di All Together Now, parla anche di femminismo e del movimento #MeToo:

È rimasta una presa di coscienza collettiva del problema, un vocabolario condiviso per parlarne e una società pronta ad ascoltare. E questo aiuta molto chi in quelle situazioni si sente sola… In Italia, poi, è rimasto anche un effetto concreto e tangibile: la legge che istituisce il Codice Rosso.

La conduttrice parla anche di educazione delle figlie:

Se le bimbe vedono una madre remissiva, vittima, riconosceranno per sempre nella donna un ruolo debole e diventeranno a loro volta donne che accettano violenze, e i bimbi uomini che la esercitano sulle donne… Ai figli bisogna insegnare a riconoscere la forza delle donne, anche se talvolta siamo noi le prime a non riconoscerla a noi stesse… Sole e Celeste sono ancora piccole, ma Aurora è una femminista progressista nell’anima, come me. Ha idee chiarissime su questi temi, è molto determinata ed equilibrata, senza perdere dolcezza e femminilità.

La Hunziker parla anche di parità di genere e pronostica per l’amica Giulia Bongiorno il ruolo di primo presidente del Consiglio donna del nostro Paese:

Lei ride quando dico così, anche perché le manca tantissimo fare l’avvocato. Ma ha tutto per diventare la nostra prima premier. Perché è pragmatica, determinata, diretta.

La conduttrice e il ministro hanno fondato insieme l’associazione Doppia Difesa in difesa delle donne vittime di abusi e violenze.

Michelle Hunziker oggi è felice accanto al marito Tomaso Trussardi da cui ha avuto due figlie, Sole e Celeste. Mentre Aurora è nata dal primo matrimonio con Eros Ramazzotti.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Michelle Hunziker, confessione sui ricatti sessuali subiti a cui ha de...