Domenica In, Mara Venier emoziona con le lacrime di Giordana e i ricordi di De Sica

Tante emozioni nella nuova puntata di Domenica In, tra ricordi, divertimento e commozione

Anche questo pomeriggio gli spettatori di Rai Uno hanno potuto vivere una domenica piena di emozioni, divertimento, aneddoti e di ospiti  interessanti che si sono messi in gioco confessandosi o scherzando con la padrona di casa, Mara Venier. La puntata odierna di Domenica In è iniziata all’insegna dei ricordi e di un pizzico di nostalgia.

Il primo pensiero di Mara Venier va a Fred Bongusto, il crooner appena scomparso che tante emozioni ha regalato a diverse generazioni con la sua musica. Ancora bellissimi ricordi quelli condivisi da Christian De Sica, che ha raccontato episodi della sua famiglia, e in particolare del rapporto con il padre, il grande Vittorio De Sica. Grande regista, giocatore incallito, padre affettuoso e fantasioso, il ritratto che ne fa il figlio, aiutato anche da alcuni video d’epoca delle teche Rai, è pieno di nostalgia ed affetto.

E naturalmente, c’è anche spazio per i ricordi personali che legano la stessa Mara Venier a Christian De Sica: un’amicizia che va avanti da quando lei faceva “la stracciarola” (definizione sua) a Campo de’ Fiori, e lui frequentava la zona bighellonando in motorino. Il ricordo tocca poi anche il fratello Manuel, musicista scomparso prematuramente, e la mamma, Maria Mercader. La conversazione si fa poi particolarmente divertente quando De Sica racconta gli inizi del corteggiamento della donna della sua vita, Silvia Verdone, tuttora sua moglie, e sorella di Carlo.

Alla fine dell’intervista, entrano anche Gianmarco Tognazzi e Carlo Buccirosso per presentare il nuovo film di Christian De Sica, in cui i tre si improvvisano acchiappafantasmi, e ne approfittano per cercare di scacciare via le strane presenze che da qualche settimana zia Mara dice di sentire negli studi Fabrizio Frizzi.

Dopo il simpatico esperimento, gli spettatori possono immergersi in altre emozioni, quelle regalate da Giordana Angi, visibilmente felice, come era stato il collega e amico Alberto Urso la scorsa settimana, a trovarsi intervistata da Mara Venier. La conduttrice riempie anche la giovane cantante di complimenti, facendola un po’ imbarazzare. I complimenti però sono sinceri: Mara Venier si definisce infatti una “grande ammiratrice” di Giordana, e ripercorre con lei le tappe che l’hanno portata al successo.

La musicista racconta alla Venier che ogni sera, da quando aveva undici anni, sente il desiderio di scrivere e già da quell’età la ragazza aveva capito che la scrittura e la musica avrebbero sempre fatto parte della sua vita, nonostante le tante porte in faccia subite, prima di arrivare al successo. Giordana ha spiegato: “Sarebbe stato più facile fare un lavoro semplice, un lavoro normale, un lavoro che non dipende così tanto dagli altri, come il nostro che dipende da quanto piacciamo o non piacciamo al pubblico”.

Le porte in faccia, per Giordana Angi, sono finite quando, come dice Mara Venier, è arrivata nella vita della giovane cantante “santa Maria” De Filippi e la partecipazione al programma Amici, che è stato il suo grande trampolino di lancio. Giordana canta poi il suo successo, Casa, e ringrazia la musica, bussola della sua vita e l’affetto dei fan e Mara Venier, ancora una volta, si complimenta con lei dicendole: “Sapevo che eri così, lo trasmetti. Sei proprio speciale”.

Il discorso finisce poi sul suo rapporto speciale con Alberto Urso: “Ci siamo legati tantissimo nel tempo e abbiamo scritto insieme, lui mi manda la musica io ci metto su le mie parole. Lavorare con lui è molto facile e non è scontato”. Ma ciò che emoziona di più la cantante, fino a farle venire le lacrime agli occhi, sono le domande che Mara Venier le fa per sapere qualcosa in più sul suo rapporto con la sorella minore, Elisa, un legame davvero speciale.

Quando è arrivata al successo, Giordana racconta, che con i primi soldi guadagnati, ha voluto regalarsi una mini vacanza in Grecia insieme a lei “Perché”- spiega – “ce lo meritavamo. Nonostante lei sia più piccola di me di nove anni, io l’ho sempre protetta, ma in realtà è il suo amore che protegge me, perché essendoci mi fa sentire amata. Il mio amore per lei è infinito, spero che sia sempre felice e mi batterò perché sia sempre così. Io sono molto protettiva ma anche molto pesante su alcune cose, lei invece riesce sempre ad alleggerirmi la vita”.

Arriva poi in studio Alessio Boni, protagonista del prossimo biopic Rai sulla vita del fondatore della Piaggio. Boni ripercorre la sua carriera ormai lunghissima, fondata su una passione: immergersi nelle vite straordinarie degli altri, una possibilità che solo la recitazione può offrire. Ma, a parte le questioni professionali, Mara Venier non può che affrontare la più grande novità della vita di Alessio Boni, che sta per diventare papà all’età di 53 anni. L’attore bergamasco è noto per tenere, da sempre, molto alla sua privacy, ma le poche parole che dice sono indicative del suo stato d’animo: “Un bel traguardo, mi commuovo in modo naturale e mi emoziono tantissimo solo a pensarci”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Domenica In, Mara Venier emoziona con le lacrime di Giordana e i ricor...