Christian De Sica

Christian De Sica

Personaggio di fama nazionale e internazionale, Christian De Sica è un attore, showman, cantante, conduttore, sceneggiatore e regista italiano. Figlio d’arte, erede del gigante del cinema Vittorio De Sica, ha iniziato la sua carriera subito dopo aver conseguito il diploma, ma non in Italia: esordisce infatti in Venezuela come artista musicale. Un decennio dopo, grazie al padre, esordirà anche al cinema con una piccola parte nel film Una breve vacanza. Dotato e talentuoso, si consacra in breve tempo e dà anche sfogo alla sua verve istrionica e comica partecipando a diversi varietà. Sempre negli anni Ottanta lancerà, insieme ad altri attori dalla spiccata ironia, il filone dei cinepanettoni diventandone figura chiave e simbolo. In questi anni inizia anche il sodalizio con Massimo Boldi, con cui attraverserà i decenni fino a una temporanea rottura artistica nel 2005. De Sica continua a essere protagonista del cinema italiano girando altri cinepanettoni ma cimentandosi (con successo) anche in ruoli drammatici. Conduce anche diversi programmi televisivi. È, ad oggi, impegnato su moltissimi fronti sia televisivi che cinematografici.

Nome completo: Christian De Sica
Nascita: 5 gennaio 1951, Roma
Segno zodiacale: Capricorno
Altezza: 1,84 m
Partner: Silvia Verdone (1979 - oggi); Isabella Rossellini (1978-1979)
Genitori: Vittorio De Sica, María Mercader.
Pagina Facebook
Pagina Instagram

Le ultime notizie su Christian De Sica

FAQ e Curiosità su Christian De Sica

Chi è la moglie di Christian De Sica?

La moglie di Christian De Sica è Silvia Verdone, sorella di Carlo Verdone.

Come si sono conosciuti Christian De Sica e Silvia Verdone?

Christian De Sica e Silvia Verdone si sono conosciuti per mezzo di Carlo Verdone, compagno di classe di Christian De Sica al Collegio Nazareno di Roma.

Christian De Sica e Carlo Verdone hanno litigato per via di Silvia?

Christian De Sica e Carlo Verdone hanno litigato quando De Sica ha iniziato a corteggiare Silvia. Verdone non si fidava del compagno di classe e temeva prendesse in giro la sorella. C'è stato un piccolo scontro fisico (a base di spintoni), ma il tempo ha dato ragione a De Sica: con Silvia era vero amore.

Christian De Sica ha figli?

Dall'unione di Christian De Sica e Silvia Verdone sono nati due figli: Brando e Maria Rosa. Entrambi lavorano nel mondo dello spettacolo, il primo come regista e la seconda come costumista.

Christian De Sica è figlio d'arte?

Christian De Sica è decisamente figlio d'arte: il padre era un gigante del cinema italiano, l'attore e regista Vittorio De Sica, e la madre era l'attrice Maria Mercader.

Christian De Sica è stato aiutato dal padre Vittorio De Sica?

All'inizio della sua carriera Christian De Sica è stato aiutato dal padre Vittorio De Sica, che gli ha affidato una piccola parte nel film Una breve Vacanza (1973). Tuttavia, Christian si è poi fatto le ossa da solo collaborando con diversi registi di successo e ottenendo diversi ruoli in tempi relativamente brevi.

Christian De Sica ha inventato i cinepanettoni?

Christian De Sica non ha inventato, in senso stretto, i cinepanettoni ma ne è una figura chiave. Questo filone cinematografico è erede di una lunga sfilza di film anni Ottanta che vedevano protagonisti attori del calibro di Jerry Calà, Carlo Verdone e Massimo Boldi.

Christian De Sica e Massimo Boldi sono amici?

Christian De Sica e Massimo Boldi hanno girato molti film insieme e, ad oggi, sono buoni amici. All'inizio degli anni 2000 Christian De Sica e Massimo Boldi hanno avuto dei piccoli battibecchi che li hanno portati a interrompere il loro sodalizio artistico. Dopo diversi anni, però, i due si sono chiariti e hanno ripreso a girare film insieme.

Christian De Sica ha interpretato anche ruoli drammatici?

Christian De Sica interpreta anche ruoli drammatici. Tra questi si ricorda la sua interpretazione ne Il Figlio più piccolo, per cui ha vinto anche un Nastro d'Argento.

Christian De Sica ha un problema all'occhio?

Christian De Sica ha rischiato di perdere l'occhio nel 2000 per via dello scoppio di un petardo. Questo incidente, oltre ad averlo segnato a vita, lo ha portato a subire nove interventi chirurgici.