Domenica In, Verdone e il retroscena sulla storia tra Christian De Sica e la sorella

Primo ospite della ventiquattresima puntata di Domenica In, il cineasta romano ha svelato alcuni retroscena sulla storia d'amore tra sua sorella Silvia e Christian De Sica

Mara Venier ha aperto la ventiquattresima puntata di Domenica In accogliendo in studio uno degli attori italiani più amati dal pubblico: Carlo Verdone. Amico della conduttrice da oltre trent’anni, l’attore romano ha ripercorso con lei alcuni dettagli della sua giovinezza, reagendo con emozione davanti a dei filmati d’annata dedicati ai suoi genitori, con i quali aveva un rapporto speciale.

Il cineasta capitolino – nello studio di Domenica In per promuovere il suo ultimo film – ha ovviamente parlato dei tantissimi personaggi che ha ideato e portato al successo, ricordando anche caratteristi indimenticabili come Mario Brega e la Sora Lella.

Tra un ringraziamento a Sergio Leone e un ricordo di Pasolini, Verdone ha dedicato una parentesi anche al rapporto con Christian De Sica. I due attori, che hanno condiviso diversi set cinematografici, sono stati compagni di banco al liceo.

Negli anni della scuola superiore è nata non solo la loro amicizia, ma anche un altro rapporto molto importante per De Sica che, proprio a casa del regista di Borotalco, ha conosciuto la sorella di lui Silvia, che sarebbe diventata poi sua moglie (e madre dei suoi due figli Brando e Maria Rosa).

Verdone ha raccontato un divertente retroscena sulla coppia, ricordando che, ai tempi, De Sica veniva a casa sua a studiare. A detta del regista e attore romano – che il prossimo 17 novembre spegnerà 70 candeline – il celebre collega era ben poco attento ai libri e concentrato a “fare il filo” a Silvia, sorella di Verdone più giovane di qualche anno.

Mio padre e mia madre erano preoccupati. Io gli avevo dato anche uno sganassone anche perché lui era un po’ farfallone e con Silvia usciva in auto di lusso in tempi in cui era pericoloso.

Queste le parole di Verdone, che ha aggiunto un altro dettaglio relativo alla storia tra l’amico e la sorella, ricordando che tutto si è concluso nel migliore dei modi quando il figlio di Vittorio De Sica si è dichiarato alla futura moglie presentandosi a casa sua con un mazzo di fiori. Secondo quanto rivelato da Verdone, la madre ha reagito piangendo e sottolineando che De Sica sembrava sincero.

Carlo Verdone è stato successivamente raggiunto in studio dai protagonisti del suo film Rocco Papaleo, Anna Foglietta e Max Tortora. Archiviata l’intervista al regista e attore romano, Mara Venier ha accolto in studio Francesco Gabbani, annunciando dopo qualche decina di minuti il collegamento con il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte per un intervento di chiarimento sull’emergenza Coronavirus.

Domenica In, Carlo Verdone parla della sorella e di De Sica

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Domenica In, Verdone e il retroscena sulla storia tra Christian De Sic...