Amici 2021, il meglio e il peggio della settimana: la Celentano mette in difficoltà Martina

I giochi di strategia del team Zerbi/Celentano destabilizzano gli avversari mentre i ragazzi si sottopongono a un esame a sorpresa

In vista della quarta puntata del serale, i guanti di sfida diventano sempre più decisivi. Con la sua agguerrita strategia, la Celentano mette in difficoltà la collega Lorella mentre Rudy tira fuori “due assi nella manica”, apparentemente vincenti, per portare avanti i suoi talenti. La Pettinelli cerca di aiutare il suo alunno Aka7even, piuttosto sfiduciato e deluso dai risultati negativi delle sfide precedenti. I cantanti e i ballerini vengono sottoposti a una ennesima prova, giudicata rispettivamente da Michele Canova e Raffaele Todaro. La classifica dei due esperti riconferma i talenti più forti di questa edizione: Sangiovanni e Samuele.

ALESSANDRA CELENTANO – La maestra Celentano resta coerente con le sue idee; nella puntata del 12 aprile, lancia un guanto di sfida a Martina contro Serena su una coreografia di charleston che, in realtà, è un compendio di stili di danza diversi. L’insegnante spera che questo guanto proposto sia definitivo per l’allieva della Cuccarini che, secondo lei, non merita di proseguire il serale. Martina reputa questa prova non equa, considerando le sue capacità. Nonostante la Celentano abbia concesso a Lorella di semplificare i passi che ritiene più ostici per la sua studentessa, di fatto, la coreografia presenta un livello di difficoltà tale che, anche semplificata, risulta ugualmente complessa da eseguire. La prof Alessandra non teme rivali nel proporre guanti di sfida ad hoc ed è sempre determinata a promuovere la sua idea di danza, non risparmiando neanche i suoi stessi alunni VOTO: 8.

RUDY ZERBI – Analogamente alla sua compagna di team, Zerbi porta avanti le sue opinioni, provando, in tutti i modi, a smascherare coloro che lui ritiene dei falsi talenti. Dall’inizio del programma, Rudy ha sempre espresso il suo parere negativo su Raffaele e sulle sue doti interpretative. Per questa ragione, il prof lancia un ennesimo guanto di sfida contro l’allievo di Arisa, dove chiede un confronto con Deddy, su un brano a scelta di un mito intramontabile della musica italiana, Domenico Modugno. Il suo intento, è ovviamente, quello di dimostrare l’incapacità di Raffaele di calarsi emotivamente nelle canzoni che esegue. Scegliendo una voce così importante del panorama musicale, il rischio di “vilipendio”, come lui stesso dice, è dietro l’angolo. Il prof passa di nuovo all’attacco con un secondo guanto, in cui Sangiovanni, Aka7even e Tancredi dovranno confrontarsi con Una donna per amico di Lucio Battisti. Richiede, inoltre, ai tre cantanti di scrivere barre inerenti al tema della donna. Rudy dimostra di essere molto abile nella strategia, tuttavia l’omaggio a due mostri sacri come Modugno e Battisti e la scelta di una tematica delicata per la scrittura delle barre sembrano davvero azzardati. VOTO: 6.

LORELLA CUCCARINI – Dall’inizio del programma, la Cuccarini ha sempre cercato di proteggere i suoi alunni, meritandosi giustamente l’appellativo della Celentano “mamma chioccia”. Non ha mai messo le ballerine Rosa e Martina davanti ai loro evidenti limiti, cercando di nasconderli con coreografie elementari e scenografie spettacolari. Questa settimana, per preservare la sua allieva dal guanto ideato dalla maestra Celentano, Lorella decide di ribaltare la situazione a favore del suo team, e rilancia la sfida alla sua collega, proponendo Alessandro al posto di Martina, mettendo così in difficolta Serena. La Cuccarini dimostra, ancora volta, di essere poco onesta con i suoi studenti e non leale nei confronti dei team avversari. VOTO: 4.

ANNA PETTINELLI – La coach Anna ha sempre avuto un dialogo molto aperto e schietto con il suo alunno Aka7even: non gli ha risparmiato mai i rimproveri, quando necessario, e si è mostrata disponibile a darle il suo supporto e la grinta necessaria per aiutarlo a superare le sue difficoltà e i suoi sbalzi di umore. Il giovane cantante è molto demoralizzato perché, durante il serale, non ha mai vinto una sfida e ha perso fiducia nelle sue capacità. La Pettinelli lo incoraggia, cercando di fargli esprimere le sue emozioni. Parlando del guanto lanciato da Zerbi sul brano Una donna per amico, la prof trova la chiave giusta per stimolare l’ispirazione del suo alunno. Quando chiede ad Aka7even di pensare alla donna più importante della sua vita per scrivere le barre, il ragazzo, senza esitazione, sceglie di parlare della madre. La Pettinelli, sebbene a volte con modi ruvidi, riesce a connettersi con gli stati d’animo del suo alunno, instillando in lui la fiducia necessaria per affrontare le sue paure e il palco. VOTO: 8 .

SANGIOVANNI – Da quando è entrato nella scuola, Sangiovanni non ha mai sbagliato un “colpo”. Apprezzato dai prof, dalle case discografiche e dai giudici, nel serale, finora, non ha mai perso una sfida. Da pochi giorni, il suo inedito Lady ha scalato le vette delle classifiche e si è guadagnato il disco di platino. Non c’è che dire, Sangiovanni si è dimostrato la vera rivelazione di questa edizione di Amici; animale da palcoscenico, abile nella scrittura di testi originali e mai banali, ha una personalità spiccata e uno stile subito riconoscibile. Nella puntata del 15 aprile, tutti i cantanti del talent si esibiscono in una prova giudicata dal noto produttore musicale Michele Canova; anche in questo caso, Sangiovanni sbaraglia la concorrenza, piazzandosi al primo posto della classifica stilata dall’esperto. VOTO: 9.

SAMUELE – Il ballerino del team della Peparini, è un talento unico nel suo genere. Elogiato da tutti i prof, compresa la temibile Celentano che lo ha definito un vero artista, con le sue coreografie Samuele è in grado di creare un mondo a sé in cui lo spettatore viene trasportato dolcemente. Anche la De Filippi, sin dall’inizio del talent, ha mostrato la sua curiosità per l’estro geniale del ragazzo. La sua creatività e il suo approccio intimo e personale alla danza sono le peculiarità che lo rendono diverso dagli altri ballerini. Samuele ha sempre ottenuto consensi favorevoli, anche da personaggi autorevoli come David Parsons, coreografo di fama internazionale. Nella puntata del 16 aprile, gli studenti di danza si cimentano in una prova giudicata da Raimondo Todaro, punta di diamante nello stile latino americano. Anche in questa occasione, Samuele conquista il cuore dell’esperto che ha riconosciuto in lui, l’impronta del vero artista, guadagnandosi il primo posto nella classifica. Nonostante le conferme ricevute, il giovane talento ha sempre assunto un atteggiamento umile e maturo, il che lo rende già un professionista. VERO: 9.

MARTINA – Nella gara giudicata da Raimondo Todaro, Martina si esibisce in una rumba, deludendo le aspettative dell’esperto di latino. Il ballerino le dice, senza mezzi termini, che pur avendo una buona presenza scenica, ha delle gravi lacune tecniche su cui dovrebbe mettersi a lavorare seriamente. Todaro conferma l’opinione della Celentano sull’allieva della Cuccarini che si posiziona all‘ultimo posto della classifica del contest. Il giudizio di un esperto di latino pesa gravemente sulla ragazza che scoppia in lacrime e abbandona la sala. Martina dovrebbe smettere di autocommiserarsi e accettare le critiche delle maestre Alessandra e Veronica che l’hanno sempre ritenuta mediocre, anche nel suo stile. Voto: 3.

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Amici 2021, il meglio e il peggio della settimana: la Celentano mette ...