Sanremo 2022, Loredana Bertè: la dedica su Instagram ad Achille Lauro

Dopo la cover a Sanremo, Loredana Bertè ha ringraziato Achille Lauro su Instagram per la dedica e le scuse ricevute

La quarta serata del Festival di Sanremo è stata incentrata sulle cover, un’occasione per dare spazio ai cantanti in gara ed esibirsi da soli o in compagnia di altri artisti su canzoni che hanno un significato importante per loro.

Se l’esibizione della coppia Jovanotti-Morandi è stata travolgente e ha trascinato il pubblico in platea a ballare e a scatenarsi, anche quella di Loredana Bertè e Achille Lauro lo è stata, ma in modo del tutto diverso.

L’esecuzione del celebre successo dell’artista calabrese Sei Bellissima è stata carica di pathos e si è conclusa con un omaggio inaspettato del cantante romano alla Bertè.

La lettera di Achille Lauro

Achille Lauro dopo averle dato un mazzo di rose rosse più due blu, il colore amato dalla cantante che ormai lo adotta sempre nella sua capigliatura, le ha consegnato una lettera dicendo che le parole contenute all’interno del messaggio sono quelle che tutti le avrebbero dovuto dire da tempo.

La lettera, la quale è stata letta da Amadeus, ricalca il testo della canzone Sei Bellissima, in cui Achille Lauro chiede perdono alla Bertè per la violenza degli uomini, in particolare per quella che la cantante ha dovuto subire nel corso dell’adolescenza. Infatti, la Bertè è riuscita a parlare apertamente dell’abuso subito quando era giovane solo dopo molti anni. Nel disco dello scorso novembre, Manifesto, la Bertè è riuscita ad aprirsi su quello che le è accaduto e a parlare di donne non solo al genere femminile, ma anche agli uomini.

Il ringraziamento di Loredana Bertè su Instagram

Subito dopo aver ricevuto la lettera la Bertè ha ringraziato un commosso Achille Lauro con un bacio sulla guancia e non solo. Una volta scesi dal palco ha deciso di scrivere un messaggio sul suo Twitter. Sul social ha confessato di essersi commossa e che porterà questo ricordo per sempre nel suo cuore. Inoltre, ha dedicato un pensiero al cantante che ha detto di considerare un’anima sensibile.

Twitter non è stato l’unico social usato dalla cantante calabrese per ringraziare l’artista romano. In un post su Instagram, la Bertè ha commentato dicendo che nessun uomo che possa definirsi “perbene” le ha mai chiesto scusa ricordando come lei e la sorella Mia Martini non abbiano mai vinto Sanremo. La cantante ha poi proseguito:

“Eppure questo trasgressivo, anticonformista, da alcuni definito addirittura blasfemo, giovane uomo in un solo colpo ha dedicato tutto il suo festival a me e, in un certo modo, forse anche a mia sorella (Domenica) chiedendo scusa a me e a tutte le donne. Di quanto amore è capace questo strano uomo? E quanta capacità ha di esprimerlo?”.

Il significato della canzone

I due artisti uniti da un’affinità speciale, come ha spiegato Achille Lauro nella conferenza stampa prima dell’esibizione, hanno scelto la canzone Sei Bellissima, uno dei brani più famosi dell’artista calabrese, pubblicato nel ’75. Il testo carico di significato, racconta una storia d’amore caratterizzata da alti e bassi, in cui una donna descrive il modo in cui il partner la fa sentire protetta e al sicuro. Successivamente la canzone cambia registro e quell’uomo affettuoso la porta a vivere un legame tossico che la fa sentire insicura.

Loredana Bertè e il post Instagram

Post Instagram Loredana Bertè