Kate Middleton, perché ha annullato tutti gli impegni Reali per due settimane

I Principi di Galles hanno deciso di cancellare i loro impegni per dedicarsi ai tre figli George, Charlotte e Louis

Le settimane che sono seguite alla difficile scomparsa della Regina sono state ricche di impegni. Kate Middleton e William sono stati letteralmente catapultati in un’altra dimensione, con un titolo ingombrante da sostenere ma che – prima o poi – doveva arrivare. I Principi di Galles hanno così iniziato a seguire l’agenda Reale a loro assegnata, dismettendo il lutto indossato per oltre 10 giorni per onorare la Sovrana appena scomparsa. Perché dunque, improvvisamente, hanno deciso di interrompere tutto?

Perché Kate e William si sono presi una pausa

Da quando sono diventati Principessa e Principe del Galles, ereditando i titoli che erano stati di Lady Diana e di Carlo, non hanno avuto un momento di pausa. Hanno infatti accolto con grande entusiasmo i loro nuovi impegni (non avevano scelta) e hanno iniziato a spostarsi dalla loro residenza Reale per onorare la loro agenda.

Kate e William sono però improvvisamente scomparsi dalla circolazione, con l’ultimo appuntamento che risale al 13 ottobre. A intervenire subito dopo era stata solo lei, benché non in pubblico, con una lettera indirizzata alla Nazionale di Rugby a 13, alla quale ha augurato il suo più grande in bocca al lupo in vista della Coppa del Mondo che si sta svolgendo proprio in Gran Bretagna.

Il motivo di questo stop così improvviso è dovuto ai tre figli George, Charlotte e Louis. I Principini, infatti, hanno cominciato la nuova scuola a inizio settembre (appena qualche giorno prima della morte della Regina) e ora hanno iniziato il loro periodo di vacanza autunnale, definito half-term, che stanno trascorrendo con i genitori.

L’agenda è stata così sospesa per permettere a Kate e William di godersi i figli, che fino al 31 ottobre resteranno a casa dalla Lambrook School che hanno iniziato a frequentare. Una scelta che non sorprende, vista l’attenzione totale che hanno sempre riservato ai bambini e che hanno mantenuto anche nei momenti più difficili.

Quando riprenderanno gli impegni dei Principi di Galles

La pausa non durerà che il tempo di stare con i bambini. William è infatti atteso già dal 1° novembre, proprio come riporta Hello!: “William prenderà parte agli annuali Tusk Conservation Awards, premiando gli ambientalisti che durante l’anno si sono occupati di migliorare le condizioni dell’Africa. La mattina successiva, inoltre, si unirà a un incontro con i vincitori di questa edizione, alcuni delle precedenti ed esperti di conservazione”.

Dopotutto, la loro intenzione è sempre stata questa: dedicare del tempo ai loro figli e dare loro una vita normale, come i loro coetanei. Da qui la decisione, non senza polemiche, di trasferirsi ad Adelaide Cottage e lasciare Kensington Palace come loro base londinese. La coppia aveva infatti scelto di spostarsi per il bene dei tre figli e perché potessero spostarsi indisturbati all’interno del perimetro della proprietà.

Nonostante stiano crescendo come i loro coetanei, i tre figli di Kate e William non possono dimenticare i doveri ai quali sono chiamati. George e Charlotte, i maggiori, hanno infatti partecipato ai funerali della Regina Elisabetta, non senza tradire qualche emozione sebbene si siano comportati come dei perfetti Reali, sempre al fianco della mamma che non li ha persi di vista neanche per un momento.