Smettila di far felici gli altri, rischi di dimenticare te stessa e la tua serenità

Se assecondiamo sempre e solo i desideri degli altri, rischiamo di vivere male e di perdere la nostra felicità

Dedicarsi agli altri è importante, soprattutto per alcune persone che, nel farlo, si sentono profondamente appagate, anche senza ricevere nulla in cambio.

La generosità è così, sa dare senza chiedere, ma c’è un limite a tutto. Quando dare diventa un peso, e si smette di essere felici pur di accontentare gli altri, bisogna chiedersi se valga davvero la pena continuare. Perché il rischio, altrimenti, è di cadere in uno stato di apatia e tristezza, di stanchezza esistenziale, che non fa bene a nessuno.

Darsi agli altri è bello, ma non deve costringerci a rinunciare alla felicità. Abbiamo tutti bisogno di tempo per noi stessi, di coltivare i nostri interessi, riprendere fiato, coccolarci, perché se non stiamo bene, la nostra essenza si impoverisce, e la fragilità si impossessa di noi. Credere che gli altri, prima o poi, ci apprezzeranno per quello che siamo, continuando a dare pur di ricevere quel po’ di riconoscimento, non è la soluzione migliore.

A volte, semplicemente per immaturità o per egoismo, non ci si rende conto di quanto prezioso sia l’aiuto di una persona generosa, lo si dà per scontato, e in questi casi può capitare che qualcuno sfrutti la nostra disponibilità, ritenendola un dovere. Ecco perché è importante mettere dei paletti, facendo capire che la generosità ha un limite, e quel limite è invalicabile.

Ma se è stato superato, e succede spesso, è possibile recuperare la serenità perduta a piccoli passi, facendo alcune scelte che forse non piaceranno a tutti, ma che vi aiuteranno a stare meglio:

  • allontanare le persone negative, trascorrendo gran parte del vostro tempo solo con chi dimostra di volervi davvero bene;
  • fare qualcosa di nuovo ogni giorno, anche una semplice passeggiata lungo un sentiero mai esplorato, oppure un piccolo viaggio fuori porta, o una visita a una mostra;
  • dedicare del tempo a voi stesse, recuperando hobby dimenticati, facendo cose che amate, concedendovi pause di relax in una Spa o semplicemente nel vostro bagno;
  • chiedere aiuto, anche se si è abituate a cavarsela da sole, perché a volte, il consiglio di una persona fidata può davvero fare la differenza;
  • amarsi, trattando se stesse con altrettanta attenzione e generosità.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Smettila di far felici gli altri, rischi di dimenticare te stessa e la...