Come eliminare le pieghe dai vestiti con un foglio di alluminio

Stirare non è comunemente un'azione piacevole, ma c'è un modo facile e veloce che permette di eliminare le pieghe dai vestiti

Stirare mette in difficoltà quasi tutti ed è sicuramente molto faticoso. C’è anche qualcuno che ne trae rilassamento, ma la maggior parte delle persone preferirebbe stancarsi con ogni altra faccenda pur di evitare il ferro da stiro. Il nemico più temibile è senza ombra di dubbio il caldo, e quando si inizia ad andare verso la bella stagione diventa sempre più difficile fare pace con quegli strumenti che emanano calore da tutte le parti. Esiste, però, un modo che permette di stirare i vestiti in un tempo ridotto rispetto al solito e con meno fatica: l’alluminio. Scopriamo insieme come utilizzarlo per eliminare le pieghe dagli indumenti.

Stirare, come eliminare le pieghe dai vestiti

Come già detto, per qualcuno stirare è un’attività rilassante e piacevole. C’è chi dice che non ne trae assolutamente fatica e, anzi, solo divertimento. Per la maggior parte degli italiani, però, il momento della stiratura è il più temuto per svariati motivi. Il primo è senza dubbio il caldo nella stagione estiva, che porta tantissime persone a lasciare i propri capi d’abbigliamento stropicciati dopo il lavaggio, senza alcun tipo di remore. Il secondo motivo è il tempo: stirare richiede tempo, soprattutto quando si accumula una pila di panni lavati e asciutti. “I vestiti si stirano addosso” è la frase più amata da chi odia stirare e preferisce evitare ore e minuti davanti all’asse da stiro, ma c’è un modo semplice ed efficace che riduce nettamente le tempistiche e regala risultati ottimi per l’eliminazione delle pieghe: l’alluminio.

È stato un utente di TikTok a rivelare questo trucchetto dell’alluminio, che però era già conosciuto e utilizzato da tantissime persone: il procedimento è semplice, ma efficace. Ciò che bisogna fare è rimuovere il rivestimento di stoffa dall’asse da stiro, e sostituirlo con un foglio di carta stagnola, esattamente quella che si utilizza anche in cucina; dopodiché, reinserire il rivestimento di stoffa sopra l’alluminio e il gioco è fatto! L’asse da stiro è pronto, ma la piccola modifica farà guadagnare un po’ di tempo ed eliminerà le pieghe dai vestiti.

Perché l’alluminio toglie le pieghe dai vestiti

Nessuna magia o chissà quale stregoneria: il risultato è dato da una motivazione piuttosto semplice. Secondo Kate Fryer, un’esperta di GoodHousekeeping, posizionare la stagnola sotto la fodera dell’asse da stiro aiuta notevolmente l’eliminazione delle pieghe dai vestiti. Ciò che fa l’alluminio, infatti, è trattenere il calore in basso: in questo modo, infatti, mentre noi compiamo un’azione solita, nel frattempo la carta stagnola agisce dal basso aiutandoci a togliere le pieghe. Avverrà, quindi, una stiratura da entrambi i lati del capo d’abbigliamento, senza però dover girare ripetutamente il vestito per cercare di eliminare l’effetto stropicciato.

Un trucchetto semplice e veloce, che permette però di risparmiare molto tempo di ottenere un risultato davvero incredibile. Basta procurarsi un po’ di carta stagnola, e il gioco è fatto! Bisogna ricordarsi, però, di togliere poi l’alluminio dall’asse da stiro una volta terminata la fase di stiraggio, poiché potrebbe crearsi troppa umidità tra la stagnola e la stoffa del rivestimento dell’asse, e per questo si creerebbero delle muffe.