Fuori Salone 2018, Walldesign tra innovazione e artigianalità

Al Salone del Mobile di Milano arriva il Walldesign con la collezione di Simone Guidarelli che propone dei rivestimenti per le pareti fuori dagli schemi

Il Walldesign è protagonista al Salone del Mobile di Milano 2018. Anche quest’anno i designer, gli esperti di arredamento si sono dati appuntamento per mostrare le nuove tendenze nel settore degli interni di casa. Fra gli eventi più attesi c’è senza dubbio l’esposizione di Simone Guidarelli.

Il fashion consultant e stylist fra i più conosciuti e apprezzati nel panorama internazionale, ha scelto la vetrina del Fuorisalone 2018 per presentare la sua prima collezione dedicata ai tessuti da parati deluxe. Si tratta di materiali perfetti per “vestire” gli ambienti e regalare un nuovo aspetto ad ogni stanza della casa.  Si tratta di 8 tessuti di alto livello. Racconta Gudarelli: “Mi sono stati concessi sei soggetti, li ho fatti miei e li ho ridisegnati con il prezioso aiuto degli artigiani della S3 Fratelli Sangiorgio, azienda comasca da 40 anni specializzata nella realizzazione di tessuti jacquard”.

Dal 17 al 22 aprile a Milano va in scena il Salone del Mobile e fra le tante nuove proposte presentate nel corso dell’evento c’è la linea “Simone Guidarelli Walldesign”. Per la prima volta l’universo di colori e forme uniche dell’esperto fashion invadono anche la casa, grazie ad una collezione con otto rivestimenti caratterizzati da colori romantici, disegni ipnotici e motivi che conferiscono carattere ad ogni ambiente.

La linea di Walldesign nasce da una reinterpretazione dei celebri disegni tessili del Fondo Renzo Brandone, che si trovano nell’archivio della Fondazione Fashion Research Italy (FRI) di Bologna. I tessuti da parati di Simone Guidarelli sono stati realizzati con la tecnica Jacquard e scegliendo finiture di alto livello.

All’interno della collezione ritroviamo gli elementi che caratterizzano l’universo di Simone Guidarelli, dai garofani agli struzzi, passando per gli usignoli e i fiori che richiamano lo stile orientale. I colori scelti sono il rosso, il verde petrolio, ma anche l’oro e l’argento che risaltano sullo sfondo nero, il giallo, il bianco e l’arancio.

Simone Guidarelli propone un total look per la casa, puntando a rivestire non solo le mura, ma anche i complementi d’arredo, i cuscini e le lampade, per un risultato straordinario. La linea “Simone Guidarelli Walldesign” è presentata presso la boutique multibrand No.30 Milano situata in via della Spiga 30. Qui resta esposta la collezione per tutta la durata della Design Fashion Week, dal 17 al 22 aprile.

Simone Guidarelli Fuori Salone 2018

Un allestimento di Simone Guidarelli realizzato con l’aiuto della S3 Fratelli Sangiorgio – Fonte: Ufficio stampa

 

Fuori Salone 2018, Walldesign tra innovazione e artigianalità