Come sconfiggere il meteorismo

Consigli per affrontare in maniera sana, corretta e naturale il meteorismo

Tensione addominale, flatulenza, stipsi, insomma il più noto meteorismo può davvero rendere la vita difficile. Fortunatamente però prendendo i dovuti accorgimenti, è possibile trovare sollievo e porre rimedio a questo spiacevole fastidio. Il primo alleato nella lotta al meteorismo è il finocchietto. Si tratta di una spezia che oltre ad avere potere diuretico, è capace di diminuire il gonfiore andando a bloccare la fermentazione della flora intestinale. Si consiglia l’assunzione di tisane a base di finocchietto (lasciato in infusione in acqua per 15 minuti) prima e dopo i pasti principali, o lo si può consumare aggiungendolo alle nostre preparazioni.

La camomilla non è un valido rimedio solo in caso di tensione e stress, ma ha notoriamente anche proprietà antispasmodiche antinfiammatorie ed è un ottimo rimedio per tutte quelle affezioni che riguardano il tratto digerente. In caso di meteorismo si consiglia di bere tisane alla camomilla nel pomeriggio o in tarda mattinata, così da sfiammare il colon prima dei pasti. Per aumentare i benefici di questa bevanda e se si soffre di colite è bene aggiungere delle gocce di limone spremuto al momento.

Regola d’oro per tutti quanti soffrano di meteorismo è masticare lentamente. Fare dei piccoli bocconi e non parlare mentre si mangia, consente infatti di non ingurgitare troppa aria. Inoltre mangiando lentamente, si digerirà con meno difficoltà questo perchè gli alimenti verranno pre-digeriti nella bocca, grazie all’azione della saliva. Questi piccoli accorgimenti renderanno la digestione meno difficoltosa.

Se si soffre di meteorismo è buona norma idratarsi a dovere, il che vuol dire dover rinunciare a bibite zuccherine e alcolici. Questo perchè è importante evitare tutte quelle sostanze che possano portare alla produzione di aria (come l’anidride carbonica delle bibite) o che possano andare ad irritare la mucosa gastrica. Bisogna anche evitare di cucinare utilizzando troppi grassi, mentre è da preferire una cottura al vapore.

Gli alimenti consigliati in caso di meteorismo sono le spezie; tra le più rinomate vi sono anice, cumino e zenzero così come è buona norma consumare frutti rossi, come mirtilli. Vanno ovviamente evitati tutti gli alimenti che possono comportare una fermentazione intestinale come cavolo, broccoli o l’insalata. È bene inoltre svolgere regolare attività fisica che aiuta a combattere la stipsi spesso associata a meteorismo.

Immagini: Depositphotos

Come sconfiggere il meteorismo