Fare esercizi di resistenza può rallentare l’invecchiamento?

Gli esercizi di resistenza fisica possono rallentare l'invecchiamento e hanno degli effetti positivi su tutto l'organismo. Ecco tutti i dettagli riguardanti la questione

Gli esercizi di resistenza, come l’aerobica o la corsa, possono rallentare i processi invecchiativi all’interno dell’organismo umano. A rivelarlo è uno studio proveniente dal Belgio, che evidenzia come ci sia un netto collegamento tra l’invecchiamento delle cellule e il fitness di resistenza. Altresì è stato evidenziato come gli esercizi influiscano sul DNA, proteggendone le cellule dall’invecchiamento troppo rapido. Tuttavia, bisogna precisare che lo studio non è stato confermato e molti dei scienziati si sono rivelati piuttosto scettici nei confronti della possibilità di rallentare l’invecchiamento svolgendo determinati tipi di esercizi fisici.

Tutt’ora la questione su come sia possibile rallentare l’invecchiamento è aperta e molte menti illustri del mondo della scienza ci stanno discutendo. Nel corso della storia sono stati effettuati molti studi sull’invecchiamento, ma nessuno di essi è arrivato così vicino a stabilirne le cause e ad annullarle. Stando a quanto rivelano i belgi, degli intensi esercizi di attività aerobica possono bloccare la divisione cellulare, migliorare l’apporto di ossigeno ed evitare la loro distruzione. Quel che è certo è che in futuro lo studio potrà essere smentito e la ricerca potrebbe venir dichiarata non valida.

In ogni caso, però, il collegamento tra gli esercizi di resistenza e i processi d’invecchiamento sembra essere solido e sicuro. Tanto che dopo la pubblicazione della ricerca su di uno dei più importanti giornali di medicina in Europa, molte persone hanno dichiarato di voler andare in palestra ad allenarsi duramente. La prospettiva di non invecchiare, insomma, sembra spingere le persone a lavorare. Il tutto anche se si tratta ancora poco più di una teoria, un’ipotesi di verità, e non certamente una legge, o una verità stessa.

Come mostrano altre ricerche scientifiche, alcune persone sono portate a invecchiare più rapidamente rispetto ad altre. Il tutto a causa delle braccia dei cromosi: più lunghi sono e meno rapidamente un determinato individuo invecchia. L’esercizio fisico sulla resistenza, come l’aerobica, appunto, oppure la corsa, può aiutare ad allungare le braccia cromosomiche influendo anche sui telomeri, rallentando in tal modo la divisione cellulare e l’invecchiamento. Dopo la sensazionale scoperta, che però ha bisogno di altre conferme, gli scienziati hanno già espresso la volontà di voler continuare i lavori sul tema. Si pensa che grazie a qualche intuizione, si riuscirà ad allungare ulteriormente la prospettiva di vita media degli individui.

Fare esercizi di resistenza può rallentare l’invecchiamento?