Come rassodare il corpo

Come rassodare il corpo, i vantaggi
Tonificare il corpo è importante per la linea, in quanto essere magre ma poco toniche vanifica lo sforzo per perdere i chili di troppo o per mantenere il peso faticosamente guadagnato. Ma rassodare il corpo fa bene anche alla salute, in quanto la massa muscolare aiuta il metabolismo a bruciare più grassi e ci rende più agili, preservandoci da eventuali traumi in agguato mentre facciamo sport.

Come rassodare le gambe, gli esercizi

Affondo: partite dalla posizione eretta, allineando i piedi alla larghezza delle spalle e fate un passo avanti spostando il peso della gamba avanzata sulla caviglia, poi tornate alla posizione di partenza, poi ricominciate. Allenatevi con quattro serie da 12-15 ripetizioni
Squat: sono dei piegamenti delle gambe che hanno l’obiettivo di sviluppare gli arti inferiori. Gli squat rinforzano sia i muscoli delle cosce che quelli della parte inferiore della gamba.

Come rassodare i glutei
Gli scatti da 100 metri: molti li ritengono in assoluto l’esercizio più efficace per rassodare i glutei. Infatti questi ultimi sono i muscoli più sollecitati in questo movimento e sono determinanti per determinare la falcata e la velocità. Avete solo bisogno di una pista di atletica o di uno spazio di 100 metri: aumentate man mano l’intensità dell’allenamento e praticatelo costantemente per 3 volte alla settimana: noterete presto importanti miglioramenti.
Squat: I piegamenti sulle gambe sono un ottimo esercizio per rassodare i glutei.

Come rassodare la pancia

Addominali classici: stendetevi sulla schiena con le gambe piegate a terra e appoggiate le braccia dietro la testa, sulla nuca. Sollevate le spalle e mantenete la posizione, poi scendete e ripetete per 15 volte.
Addominali "bicicletta": stendetevi a terra con le gambe sollevate in alto e muovetele a bicicletta per 15 volte, poi fate un minuto di pausa e ripetete l’esercizio. 

Come rassodare il corpo