Chanca Piedra per tenere a bada pressione e zuccheri nel sangue

Originaria delle aree tropicali del pianeta, quest'erba si contraddistingue per interessanti proprietà benefiche

Conosciuta anche con il nome scientifico di Phyllanthus niruri, la Chanca Piedra è un’erba che cresce nelle aree tropicali del pianeta. Quando la si nomina, è importante approfondire alcuni tra i suoi benefici. Nell’elenco dei principali troviamo la capacità di tenere sotto controllo i valori della pressione arteriosa e quella di regolarizzare i livelli di zucchero nel sangue.

La scienza ha più volte approfondito le proprietà di quest’erba. Degno di nota a tal proposito è uno studio congiunto britannico e malese pubblicato nell’agosto del 2016. I team che hanno condotto questo lavoro di ricerca, attivi presso realtà come l’Università di Cambridge e il Royal College of Surgeon di Selangor (Malesia), hanno effettuato una revisione della letteratura medica dal 1980 al 2015.

Dopo aver analizzato un’ampia mole di dati sulle proprietà farmacologiche della Chanca Piedra, hanno individuato, tra le tante, anche un’interessante efficacia ipoglicemizzante (oltre a effetti positivi riguardanti le potenzialità antivirali e analgesiche).

Come sopra accennato, quest’erba si contraddistingue anche per proprietà antipertensive (dovute soprattutto alla presenza di un composto fitochimico noto come geraniin). Tra le prove scientifiche fino ad ora disponibili è possibile chiamare in causa la revisione sopra descritta, che ha preso in considerazione studi effettuati su modelli animali.

Per quanto riguarda gli effetti antipertensivi sull’uomo, è bene specificare che sono necessari ulteriori accertamenti da parte della comunità scientifica. Lo stesso ragionamento va fatto quando si parla dell’influenza di questa erba sui calcoli renali.

Per completare il quadro relativo ai benefici della Chanca Piedra, è il caso di rammentare che, sempre nel corso della revisione sopra citata, è stato approfondito il suo impatto relativamente al trattamento delle malattie epatiche (in particolare l’epatite B).

Caratterizzata dalla presenza di minerali preziosi per la salute come il magnesio, il potassio, il ferro e il manganese, la Chanca Piedra, che può crescere fino a 60 centimetri di altezza circa, è ricca pure di antiossidanti (si parla nello specifico di circa 70 polifenoli).

Assumibile sia a stomaco pieno, sia a stomaco vuoto, può provocare effetti collaterali come il dolore addominale e l’insorgenza di nausea. Inoltre, in virtù delle sue proprietà ipoglicemizzanti, dovrebbe essere assunta con molta cautela in caso di terapie con farmaci aventi il fine di abbassare la glicemia. Per togliersi qualsiasi dubbio, è bene consultare il medico di fiducia prima di provarla.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chanca Piedra per tenere a bada pressione e zuccheri nel sangue