Dimagrire, sgonfiarsi e combattere l’influenza con la dieta del pompelmo

Il pompelmo è utile per perdere peso e avere un effetto drenante

Dimagrire, sgonfiarsi e aumentare le difese immunitarie. Questi i tre motivi principali per fare la dieta del pompelmo. Frutto delle meraviglie, racchiude in sè numerose qualità. Vediamo quali.
Prima di tutto, contiene molta vitamina C e questo contribuisce a innalzare le difese immunitarie, utile soprattutto nei mesi freddi. Inoltre, è un ottimo drenante e quindi aiuta a combattere la cellulite e rafforza reni e fegato con la sua funzione diuretica e depurativa. E’ ottimo anche per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue, grazie alla pectina in esso contenuta e ha benefici effetti antiossidanti grazie alla presenza di licopene, testimoniata dalle tonalità rosa e rosse.
Il pompelmo è indicato nelle diete, per il suo basso indice glicemico che aiuta a bruciare i grassi e permette di combattere e curare l’obesità. Infatti svolge un’azione fondamentale, agendo sui centri di sazietà: una volta terminato un pasto, il pompelmo permette di fermare il senso della fame e impedisce di continuare a cercare cibo o qualsiasi altro deleterio spuntino fuori orario. Insomma, più che una vera e propria perdita di peso, una dieta a base di pompelmo induce una netta riduzione della circonferenza vita.

Il pompelmo agisce anche contro l’ipertensione e il diabete, grazie a due sottogruppi di flavonoidi, conosciuti con il nome di esperetina e naringenina, efficaci anche per prevenire la formazione di placche arterosclerotiche. E’ inoltre una sua caratteristica quella di regolare il transito intestinale, svolgendo anche un’azione farmacologica grazie alla fenilalanina, il principio attivo più importante, poiché agisce anche come un antibiotico naturale.
La dieta del pompelmo può essere effettuata in diversi modi, a seconda che l’obiettivo sia pedere peso o ottenere un’azione drenante. In ogni caso, è consigliabile valutare con il proprio medico l’intenzione di seguire una dieta a base di pompelmo.
Dieta drenante
Assumere, nell’arco della giornata, una spremuta a base di succo di 2/3 pompelmi diluiti in un litro e mezzo di acqua. Stimolerà la diuresi e aiuterà a sgonfiare, con effetti benefici anche sullo smaltimento della cellulite.
Dieta dimagrante
Il pompelmo è l’alimento principale della dieta: deve essere il più naturale possibile e maturo al punto giusto.
Seguendo la dieta del pompelmo si possono perdere fino a 4 chili in un mese. Appena alzati, bere 3 bicchieri di acqua e una spremuta di succo di pompelmo. A ogni pasto e per merenda mangiare mezzo pompelmo, meglio se prima del pasto. Alcuni studi hanno infatti dimostrato che mangiare la metà di un pompelmo tre volte al giorno, prima dei pasti, aiuta a perdere chili di troppo.
Qualche controindicazione
– La dieta del pompelmo non è consigliata a chi è anemico, in quanto riduce il numero di globuli rossi
– L’acidità del pompelmo intacca lo smalto dei denti, si consiglia quindi di assumerlo diluendolo con acqua.
– Se si stanno assumendo medicinali, l’assunzione di pompelmo potrebbe interagire con la terapia farmacologica

Dimagrire, sgonfiarsi e combattere l’influenza con la dieta del&...