Vieni da Me, Natasha Stefanenko e Luca Sabbioni: il segreto del loro amore

Natasha Stefanenko e Luca Rabbioni mostrano tutto l'amore che li unisce a Vieni da Me. E si divertono tra battute e ironia

Ventisei anni d’amore uniscono Natasha Stefanenko e Luca Sabbioni. La modella russa, 50 anni, è apparsa radiosa e felice insieme al marito durante un’intervista a Vieni da Me. Caterina Balivo, felice di avere i due finalmente insieme nella sua trasmissione, ha provato a mettere in difficoltà la coppia e a fargli rilevare aneddoti della loro vita quotidiana.

Natasha Stefanenko, che molto probabilmente sarà ospite al Festival di Sanremo 2020 insieme al cast de La mia Banda suona il Pop, ha dimostrato a tutti come l’amore vero esiste e può durare per un lungo periodo di tempo. Ospite di Caterina Balivo a Vieni da Me, insieme al marito Luca Sabbioni ha raccontato la loro quotidianità e il loro matrimonio.

La Stefanenko e Sabbioni si sono sposati nel 1995. Lei modella e attrice e lui imprenditore, sono diventati fin da subito una delle coppie più apprezzate del mondo della moda e dello spettacolo, nonostante la loro ritrosia a mostrarsi insieme di fronte alle telecamere. Dopo cinque anni di matrimonio, nel 2000, dal loro amore è nata Sasha Sabbioni.

E, a Vieni da Me, è stata proprio Sasha, tramite un video messaggio, a porre una domanda ai genitori sulla loro relazione: quando si sono dati il primo bacio?

Il primo bacio risale al 1993 – ha risposto Natasha-. Eravamo a casa sua, quando mi ha invitato a vedere la famosa collezione di farfalle. È scattato un bacio, ma non c’è stato nulla di più.

Con ironia, Luca e Natasha hanno ripercorso la loro storia raccontando divertenti aneddoti. Non sono mancate, tra i due, battute pungenti e una gaffe:

Sarò la tua badante russa – ha esordito ridendo la Stefanenko -. Cosa vuoi di più?

Ma tra il divertimento e qualche risata, e dopo aver ammesso di aver fatto una “battutaccia”, i due non riescono a trattenere il romanticismo. Bellissima, infatti, una lettera che Luca Sabbioni ha scritto per la sua Natasha:

Le parole a volte sono nulla, come nulla è il vento che, seppur forte, passa e se ne va. Le parole a volte sono tutte, come tutto è l’aria, che poi compone il vento e che rimane, anche se il vento se ne va. Mamma mia! Ventitré anni sono passati da quando ho scritto queste parole. Quanto vento ha soffiato sulle vele della nostra barca, la barca della nostra vita, amore! Quanto vento ancora soffia: ma tu sei l’unico marinaio o capitano, scegli tu il ruolo, con cui io possa navigare. Perché tu sei la stessa aria che compone il vento, e l’unica che io sappia respirare.

Qual è il segreto del loro amore? Durante l’intervista con Caterina Balivo è apparso chiaro: complicità, allegria, rispetto, supporto e romanticismo sono gli ingredienti a cui Natasha e Luca non rinunciano mai.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vieni da Me, Natasha Stefanenko e Luca Sabbioni: il segreto del loro a...