Shannen Doherty non si fa vincere dal cancro al quarto stadio: un inno alla vita

La lotta al cancro al quarto stadio di Shannen Doherty ci coinvolge: il suo inno alla vita merita di essere ascoltato e condiviso

Shannen Doherty è una delle attrici più importanti della sua generazione. Una carriera televisiva e cinematografica di grande importanza, una persona di carattere, una celebrità che si è svestita negli ultimi anni di ogni fragilità o debolezza, nonostante il cancro al quarto stadio contro cui sta combattendo dal 2015. Tra una prima vittoria, la remissione e il ritorno, la Doherty ha offerto un’altra lezione di vita: non permette al male di vincere, ma mostra di essere attiva e viva.

Shannen Doherty, la lotta al cancro al quarto stadio

Amiamo Shannen sin dai tempi di Beverly Hills 90210. L’abbiamo ritrovata nella popolare serie TV Streghe. Dal 2015, però, la notizia peggiore: la diagnosi di cancro al seno, la paura di non farcela, la prima vittoria e poi il ritorno. Un unico desiderio, però, quello di mostrare al mondo intero che chi ha il cancro al quarto stadio vive, è attivo, non si è lasciato andare, non si è arreso in alcun modo.

Dopo la fase di remissione avvenuta nel 2017, che Shannen aveva festeggiato sui social, il cancro è tornato nell’inverno del 2019. “Mio marito sostiene che non diresti mai che ho il cancro. Non mi lamento mai. In realtà non ne parlo, fa parte della mia vita a questo punto. Non trattateci come vittime”. Sposata in terzo matrimonio con Kurt Iswarienko, fotografo, il suo inno alla vita non deve passare inascoltato. “Sono così grata per ogni singolo giorno. Mi sveglio e mi sento fortunata di essere qui, di resistere, di essere circondata dalle persone che amo e che continuano ad arricchire la mia vita”.

L’inno alla vita

“Il miglior esempio che posso continuare a dare agli altri malati di cancro e al mondo esterno che non ha il cancro è mostrare loro che aspetto ha un malato di tumore. Possiamo lavorare. Per quanto mi riguarda, sto solo cercando di vivere al massimo delle mie possibilità, per essere il miglior esempio in questo momento”.

Il suo è un vero e proprio inno alla vita. No, Shannen non vuole ultimi desideri da rincorrere né sogni da sprecare. Vuole vivere, ed è questo che fa davvero la differenza. Permettendo alla sua enorme forza di venire fuori e di essere contagiosa per il mondo intero, come un monito di profonda speranza.

Solamente nel corso del 2021, Shannen non è rimasta indietro, ma ha girato ben tre film: Prove Mortali, List of a Lifetime e Fortress. “Il cancro al quarto stadio non significa la fine della vita, al contrario. Non è sempre stato facile, ma non è la fine”. Una storia di una donna, di un’attrice, di una guerriera che sta lottando contro la battaglia più importante. Soprattutto, un’eroina dei giorni nostri.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Shannen Doherty non si fa vincere dal cancro al quarto stadio: un inno...