Svegliati amore mio con Sabrina Ferilli: 5 cose da sapere

Al via la fiction di Simona Izzo e Ricky Tognazzi: Sabrina Ferilli interpreta Nanà

Svegliati Amore Mio è la nuova fiction di Canale5 con Sabrina Ferilli. La bella attrice romana, scelta da Simona Izzo e Ricky Tognazzi dopo il successo de L’Amore Strappato, torna sul piccolo schermo per vestire i panni della coraggiosa Nanà. Nel ricco cast della produzione di Fabula Pictures, sono presenti anche Francesco Arca, Massimo Popolizio e Francesco Venditti.

Quando inizia

Attesa ormai da settimane, la nuova serie di Canale5 andrà in onda in prima serata, il 24 marzo. La storia di Nanà (Sabrina Ferilli) e del suo impegno civile proseguiranno per i due mercoledì successivi alla prima. Le puntate totali sono tre.

Dove va in onda

Svegliati Amore Mio va in onda su Canale5. La rete di punta di Mediaset aveva ospitato anche un’altra fiction a direzione Tognazzi, L’Amore Strappato, che ottenne un buon riscontro in termini di pubblico.

Quando va in onda

Svegliati Amore Mio inizia il 24 marzo e sarà trasmessa nella prima serata del mercoledì e per tre appuntamenti.

Il cast

Il cast di Svegliati Amore Mio è composto da alcuni dei grandi nomi del cinema e della tv italiana. Oltre a Sabrina Ferilli, protagonista che presterà il volto a Nanà Santoro, ci saranno anche Ettore Bassi (Sergio Santoro), Massimo Popolizio (Ettore Tagliabue), Francesco Venditti (Stefano Roversi), Francesco Arca (Massimo Giuliani) e Caterina Sbaraglia (Sara Santoro).

Hanno preso parte alla fiction anche Veruska Rossi nel ruolo di Manuela Placido e poi Enzo Casertano (Dini), Iaia Forte (Ramona), Emanuele Selce (Commissario Caputo), Fabrizio Sabatucci (Pietro), Paolo Giommarelli (Paolo Torelli), Catena Fiorello (Gianna), Antonello Avella (Lorenzo), Luciana Zanella (Luisa), Francesca Antonelli (Maddalena), Manuel D’Amario (Antonio), Bruno Torrisi (Vanni), Andrea Napoleoni (Carlo), Maria Vittoria Casarotti Todeschini (Rosi), Alice Venditti (Francesca).

La trama

Nanà è una donna dal carattere forte, spinta dal senso di giustizia. È anche una madre presente e una moglie molto innamorata. A sconvolgere la sua vita, arriva la malattia della figlia Sara, alla quale viene diagnosticata una forma di leucemia. Da qui, inizia la battaglia della nostra protagonista.

La malattia diventa, così, il “Mostro” da sconfiggere. Nanà cerca di dargli un nome, individuandolo nelle sostanze tossiche provenienti dall’acciaieria Ghisal dove – da anni – ha trovato impiego il marito Sergio. Il suo scopo diventa, quindi, quello di non arrendersi di fronte a un destino crudele, cercando di abbattere il muro di omertà che da tanto – troppo – tempo lega coloro che hanno subito la sua stessa sorte.

Svegliati Amore Mio è una storia d’amore e morte. Amore impossibile, quello di Mimmo per Nanà. Rassegnazione che diventa morte, per una giovane dottoressa costretta da troppo tempo a doversi arrendere alla dura evidenza.

Riuscirà Nanà a sconfiggere il male e portare il marito dalla sua parte? E soprattutto, riuscirà a salvare la vita della giovane Sara?

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Svegliati amore mio con Sabrina Ferilli: 5 cose da sapere