“Riverdale”, addio commovente a Luke Perry (con Brenda)

Nella prima puntata della quarta serie di "Riverdale" c’è stato l'addio commovente a Fred, interpretato da Luke Perry. Con la partecipazione di Shannen Doherty

Con la prima puntata della quarta stagione di Riverdale, serie amatissima negli Usa, si è chiuso un cerchio. Nella fiction recitava infatti anche Luke Perry, l’indimenticabile Dylan di Beverly Hills 90210, morto improvvisamente a marzo per un ictus. E dopo il cordoglio e l’affetto di parenti, amici e fan tributato dalla scorsa primavera ad oggi, il ricordo (indiretto) del reboot di Beverly Hills, mancava solo il tributo di Riverdale, che autori e sceneggiatori avevano promesso.

E così la prima puntata si è aperta con Archie (l’attore KJ Apa), che scopre che, mentre guidava in autostrada suo padre Fred (Luke Perry) è morto: si era fermato per aiutare una donna in difficoltà e, una volta sceso dall’auto, è stato investito da una macchina.

“Volevamo essere molto rispettosi e onorare sia Luke che Fred Andrews”, ha detto lo showrunner di Riverdale Aguirre-Sacasa al New York Post. L’episodio, che è un omaggio all’attore e al personaggio che interpretava, è “una meditazione su ciò che Fred significava per la città di Riverdale e cosa Luke rappresentasse per il cast e la troupe”.

Ma la sorpresa più grande è che alla puntata ha preso parte anche l’amica e collega Shannen Doherty, Brenda di Beverly Hills, che interpreta la donna che Fred ha aiutato.

Secondo alcune indiscrezioni trapelate dal set, al termine delle riprese della prima puntata tutto il cast si è commosso, abbracciandosi e ricordando con affetto Perry.

La stessa Shannen ha postato la foto della ripresa sui social scrivendo: “Abbiamo pianto moltissimo, tutti quanti”

La puntata si intitola, doverosamente: “In memoria di Luke Perry 1966-2019″.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

“Riverdale”, addio commovente a Luke Perry (con Brend...