Chi è Lori, la moglie di Terence Hill

Scopriamo chi è Lori, la donna che da oltre cinquant'anni è accanto a Terence Hill, supportandolo e diventando la sua consigliera

Foto di Francesca Secci

Francesca Secci

Giornalista

Sarda, ma anche molto umbra. Giornalista pubblicista, sogno di una vita, da maggio 2023, scrive soprattutto di argomenti che riguardano l’attualità.

Da oltre cinquant’anni accanto a Terence Hill c’è una persona fondamentale nella sua vita. Si tratta di Lori, la moglie conosciuta nel 1967 sul set di Dio perdona…io no! Vero nome Lori Zwicklbauer, all’epoca era una giovane attrice americana di origini tedesche.

Con i suoi lunghi capelli biondi, il fisico sottile e il carattere dolce stregò Terence Hill. L’incontro con Lori fu importantissimo per l’attore, perché avvenne in contemporanea con l’inizio della sua carriera accanto a Bud Spencer.

Sposati da quasi 60 anni

I due si innamorarono perdutamente e qualche anno dopo decisero di sposarsi, coronando il loro amore con due figli, Jess e Ross, quest’ultimo adottato dalla coppia. Dopo aver trascorso un lungo periodo in Italia, Lori e Terence Hill (al secolo Mario Girotti che il 29 marzo 2024 ha compiuto 85 anni), decisero di trasferirsi negli Stati Uniti.

Hanno avuto due figli: Jess, nato nel 1969, e Ross, nato nel 1973 e purtroppo deceduto in un incidente automobilistico nel 1990.

Come ha raccontato l’attore tempo fa, scelsero come nuova casa il Massachusetts. “Quando un potente produttore mi ha chiamato per il ruolo di uno stupratore minacciando di distruggere la mia carriera in caso di rifiuto, ho capito che era ora di partire, a fare l’attore, ma seguendo la mia strada” aveva spiegato Terence Hill.

“Così ho preso moglie e figli ho caricato la station wagon e mi sono ritrovato in Massachusetts. Era ottobre la stupenda estate indiana a StockBridge sembrava il paradiso – aveva ricordato -. Solo più tardi ho scoperto che d’inverno si gela e la vita è meno idilliaca di come si era apparsa la prima volta”.

Erano gli anni Settanta e poco dopo la famiglia dell’artista venne sconvolta da una tragedia. Ross, che aveva solo 16 anni, morì in un incidente stradale. Il dolore spinse Terence Hill a ritirarsi dal mondo del cinema. Il suo ritorno fu segnato dalla fiction Don Matteo.

Lori e Terence Hill oggi

Oggi l’attore ha accanto a sé ancora Lori. I due hanno resistito alle difficoltà e al lutto, superando insieme la sofferenza provata per la perdita di un figlio. Oggi vivono in Umbria in un gigantesco casale, fra animali e tanto verde. In Italia, Terence Hill ha ripreso in mano la sua carriera d’attore, ma anche di regista e produttore.

“Da giovane volevo solo maschi, per giocare a calcio e tutte quelle cose lì – ha raccontato al settimanale Oggi -. Oggi so che avrei desiderato tanto anche una figlia femmina… Una con cui parlare di me, di lei, con cui discutere delle cose importanti della vita, come nel mio film, sotto un cielo di stelle”.

“Il mio segreto è chiederle consigli – ha detto parlando della moglie Lori -. Ci sono cose che devo decidere da solo, come se fare Don Matteo, o lanciarmi in nuovi film. Però Il mio nome è Thomas non lo voleva produrre nessuno. Ci ho buttato dentro un bel po’ dei nostri soldi. Allora le ho chiesto il consiglio. Lei mi ha sorriso e ha detto, assolutamente sì. Do it!”.

Vita privata e famiglia

Nonostante la notorietà di Terence Hill, Lori ha sempre preferito mantenere un basso profilo pubblico. Dopo la tragica perdita del figlio Ross, la famiglia ha sempre cercato di proteggere la propria privacy. Lori ha continuato a supportare il marito nella sua carriera senza mai cercare i riflettori per sé stessa.

Forse in pochi sanno che…

Oltre al suo ruolo di supporto come moglie e madre, Lori ha avuto una carriera rispettabile nel cinema. Ha contribuito a diversi progetti di successo e ha lavorato in stretta collaborazione con suo marito. La loro collaborazione non si è limitata solo alla vita personale, ma ha anche toccato la sfera professionale, con Lori che ha spesso lavorato dietro le quinte.