Clizia Incorvaia, Maurizio Costanzo la critica dopo la squalifica

Maurizio Costanzo ha commentato la squalifica di Clizia Incorvaia dal Grande Fratello Vip, criticando duramente l'influencer

L’avventura al Grande Fratello Vip, per Clizia Incorvaia era iniziata molto bene. Dopo aver superato definitivamente la separazione da Francesco Sarcina, leader de Le Vibrazioni, ha trovato l’amore nella casa più spiata d’Italia con Paolo Ciavarro. Il suo percorso, però, è stato interrotto da una frase infe   lice e da una squalifica.

La storia nata all’interno della casa tra Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro, figlio di Eleonora Giorgi, era una delle dinamiche più apprezzate della quarta stagione del Grande Fratello Vip 4. Almeno fino a quando la squalifica dell’influencer non ha costretto i due ad una pausa forzata.

È stata una nomination inaspettata a scatenare una reazione spropositata nella Incorvaia, che si è lasciata andare a frasi ben lontane dallo spirito del gioco: “Sei un pentito, sei un Buscetta”, ha gridato al coinquilino Andrea Denver. La squalifica era inevitabile, e la stessa Clizia ha mostrato di essere profondamente dispiaciuta accettando di buon grado, seppur tra le lacrime, il provvedimento.

Dopo aver chiesto scusa, la Incorvaia, anziché mantenere un basso profilo, è tornata ad essere attivissima sui social e a partecipare a trasmissioni televisive. Questo atteggiamento, però, non ha trovato l’approvazione di una parte di pubblico. Tra questi, anche Maurizio Costanzo che, in un intervista al settimanale Nuovo, ha duramente criticato l’influencer:

Clizia ha decisamente esagerato e sbagliato. Lei ha chiesto scusa e si è dispiaciuta, ma a poche ore dall’uscita da Cinecittà si è mostrata allegra e spensierata. Tenere un basso profilo sarebbe stato meglio.

Insomma, secondo il marito di Maria De Filippi, Clizia Incorvaia avrebbe dovuto mostrare in maniera più decisa e convincente di essere veramente dispiaciuta di quanto accaduto. Dopo la squalifica, inoltre, un’altra polemica ha investito l’influencer la quale, nel reality, aveva dichiarato di avere 33/35 anni.

Successivamente, però, qualcuno ha iniziato a sollevare dubbi circa la sua reale data di nascita, supponendo che Clizia avesse molti più anni di quelli inizialmente dichiarati e che, per tanto, avrebbe mentito anche a Paolo Ciavarro. Alla fine, la Incorvaia ha dovuto ammettere la verità:

Trovo bislacco il fatto che si stia aprendo una diatriba per aver dichiarato tre anni di meno avevo detto 36 e sono 39. Fatemi compiere sti cavolo di quaranta anni e quello che conta è l’anima di una persona.

Clizia Incorvaia deciderà di commentare le parole di Maurizio Costanzo o eviterà di sollevare un ulteriore polverone?

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Clizia Incorvaia, Maurizio Costanzo la critica dopo la squalifica