Aurora Ramazzotti: “Vivo sotto scorta”

A causa delle minacce ricevute da alcuni malviventi, Aurora Ramazzotti è costretta a vivere sotto scorta

In tv e su Instagram la vediamo sempre sorridente e felice, ma in realtà Aurora Ramazzotti da tempo vive un incubo ed è perennemente sotto scorta.

I suoi problemi sono iniziati da quando mamma Michelle Hunziker ha ricevuto delle minacce da parte di alcuni malviventi che le chiedevano dei soldi, affermando che avrebbero sfregiato con l’acido la figlia. Da allora la 21enne ha cambiato vita e oggi è seguita a vista da una guardia del corpo che non l’abbandona mai.

“Quando l’ho saputo ho avuto un attacco di panico – ha raccontato Aurora Ramazzotti al Corriere della Sera -. Mi sono guardata attorno: un attimo prima ero libera, poi non lo sono più stata. Da un giorno all’altro ho dovuto adattarmi a un’altra persona, che è la guardia del corpo che vive con me da allora – ha svelato -. All’inizio ho preso le distanze da tutto: sono tornata da mia madre e non ho più visto nessuno. Avevo paura. Ora ho un equilibrio ma faccio il triplo più attenzione. Se penso a come ero, è assurdo”.

Dopo aver provato tanta paura però oggi Aurora Ramazzotti si sente forte e sicura di sé. “Era il modo più efficace per fare leva su mia madre – ha spiegato -. Ma hanno trovato una donna forte e coraggiosa. Io all’inizio non lo sono stata, ora di più”. Michelle Hunziker infatti ha deciso di denunciare quanto accaduto e ha assunto una guardia del corpo per proteggere la figlia e accompagnarla ovunque.

La primogenita di Michelle ed Eros ora si prepara al debutto in tv nei panni di presentatrice nel programma Vuoi scommettere?, consapevole che dovrà affrontare anche molte critiche. “Molte critiche le accetto perché è vero che sono raccomandata – ha confessato Aurora Ramazzotti -. Non sono stati mia madre o mio padre a chiedere alla Rete di prendermi, ovvio. Ma è vero che ho avuto una spinta con due genitori famosi. Lo è altrettanto che sono cresciuta respirando spettacolo: al mio posto chiunque farebbe lo stesso, avendo la mia passione e, penso, le mie capacità. Sarà il tempo a parlare”.

Aurora Ramazzotti: “Vivo sotto scorta”