Che cos’è il colpo di frusta e come si cura

Il colpo di frusta è un evento traumatico che può portare a conseguenze gravi. Ecco come curarlo e alcuni consigli

Il colpo di frusta è classificato, in campo medico, come un evento traumatico che coinvolge il rachide cervicale. Conosciuto soprattutto con il più comune nome di mal di collo è un infortunio che spessissimo ha come causa un incidente stradale, o meglio un tamponamento, durante il quale il collo viene spinto violentemente in avanti per poi tornare in posizione iniziale. Andiamo a conoscere meglio quali sono le altre cause di questo disturbo e come trattarlo nel modo migliore.

Che cosa succede al collo quando si ha un colpo di frusta

All’origine del dolore al collo c’è un trauma. In modo violento il collo viene spinto in avanti, insieme al resto del corpo, mentre il capo viene pressato nella direzione opposta. Immediatamente dopo anche il capo viene proiettato in avanti, creando una iperflessione. Questo condizione si verifica in caso di incidente d’auto, mentre per gli altri eventi traumatici, che portano ai colpi di frusta, l’impatto avviene in direzione obliqua. Quest’ultima situazione è molto pericolosa perché può generare danni vertebrali gravi.

I sintomi del colpo di frusta

I sintomi del colpo di frusta possono essere classificati in base alla loro gravità. Si può infatti parlare di sintomi leggeri e di sintomi gravi. I secondi sono quelli a cui devi prestare maggiore attenzione e di solito sono tra i sintomi immediati del colpo di frusta. Possono avere, se non curati nel modo adeguato, conseguenze gravi e creare poi problemi importanti. Molto meno preoccupanti sono invece i sintomi leggeri. Ma andiamo a scoprire di più a riguardo.

Sintomi leggeri del colpo di frusta

I sintomi leggeri del colpo di frusta sono anche quelli più comuni e i più conosciuti, con cui avrai combattuto almeno una volta nella tua vita. Sono:

  • cervicalgia, detto anche dolore cervicale;
  • rigidità del collo e limitazione nei movimenti;
  • mal di testa;
  • ronzii nelle orecchie.

Sintomi gravi del colpo di frusta

Se non curato un colpo di frusta può portare al presentarsi di sintomi gravi, che interessano le strutture nervose e i dischi intervertebrali. Possono quindi presentarsi condizioni come parestesie, brachialgie o sciatalgie. Quando i danni sono gravi possono presentarsi anche alterazioni della colonna. Ma i sintomi che danno conseguenze drammatiche sono quelli che si presentano con rotture discali o legamentose. Per darti un’idea, pensa che una frattura delle vertebre cervicali C1-C2 è addirittura mortale.

Le conseguenze del colpo di frusta

Le conseguenze di un colpo di frusta possono essere più o meno gravi e il loro grado dipende dalla sollecitazione a cui il collo è stato sottoposto. Se hai avuto un colpo di frusta leggero le lesioni saranno muscolari o dei legamenti, ma non intaccheranno le strutture articolari. Nei giorni successivi al trauma noterai una rigidità nucale; questo è il modo che il tuo corpo usa per proteggersi, evitando che tu possa compiere alcuni movimenti, che potrebbero aggravare il trauma.

Come si cura il colpo di frusta

Cosa fare se si ha un colpo di frusta? Per prima cosa sottoporsi a una TAC o fare una lastra, per valutare il danno e decidere poi come trattarlo. La prima cosa che farà il medico sarà metterti un collare ortopedico, per fissare la posizione del collo e mantenerlo così a riposo. Il colpo di frusta si cura poi con antidolorifici e miorilassanti. Dopo un periodo di circa 10-20 giorni il dolore passerà e, una volta tolto il collare potrai iniziare a fare fisioterapia, esercizi e manipolazioni. Ci sono anche alcune posizione del collo, da mantenere durante il sonno, che aiutano a tenere alla larga il dolore.

I mal di collo moderni

Non si tratta di un colpo di frusta vero e proprio, ma un mal di collo insistente è spesso dovuto al modo di vivere moderno. Anche usare il tablet è causa di dolore cervicale. Questo disturbo è conosciuto come iPad neek caratterizzato da un dolore intenso al collo e un senso di malessere. Il sorgere del dolore è dovuto al fatto che viene assunta una posizione innaturale che forza la muscolatura ad assumere una posizione non consona. Per non incappare in questa brutta situazione puoi fare degli esercizi posturali ogni giorno per rinforzare la muscolatura del collo. Anche fare a meno di tablet e smartphone è altrettanto utile.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Che cos’è il colpo di frusta e come si cura