Ginnastica posturale: gli esercizi giusti per sentirsi meglio

La ginnastica posturale è un toccasana per chi soffre di mal di schiena per via di una scorretta postura che assume quotidianamente. Ecco in cosa consiste.

Siete anche voi fra le persone che soffrono di mal di schiena dopo una giornata passata in piedi o alla scrivania per lavoro? Allora la ginnastica posturale fa per voi.

Una postura errata è la causa di dolori a schiena, spalle e collo. Che fare in questi casi? La ginnastica posturale è un ottimo rimedio per migliorare la mobilità delle articolazioni e l’elasticità del tessuto muscolare. Questo tipo di ginnastica andrebbe fatta anche a scopo preventivo per evitare l’insorgenza di dolori.

Qualunque attività si stia facendo (camminare, correre, sdraiarsi, sollevare un peso…) la forza di gravità fa sentire la sua azione su muscoli, articolazioni e legamenti: la postura corretta è quella che fa in modo che la forza di gravità venga distribuita in modo adeguato. Va inoltre notato come la posizione della colonna vertebrale influisce sul corretto funzionamento degli organi interni.

Una cattiva postura a lungo andare porta a dolore cronico a collo, spalle e schiena, problemi a piedi e ginocchia, mal di testa, tensione muscolare, stanchezza, atrofia del tessuto muscolare, difficoltà respiratorie e digestive, sciatica e sindrome del tunnel carpale.

Per contro una postura corretta influisce oltre che su muscoli e articolazioni, anche sull’autostima dal momento che aumenta la fiducia in se stessi, migliora la circolazione, riduce il rischio di infortunarsi e predispone a un atteggiamento mentale aperto e propositivo.

Molti esercizi posturali prevedono l’allungamento di arti e muscoli dal momento che tendiamo a tenere nel corso della giornata posizioni contratte, ricurve e incassate. Un primo importante accorgimento per migliorare la postura è quello di tenere la schiena dritta mentre si cammina e mentre si è seduti. Attenzione poi alle spalle, tenetele larghe e aperte. Infine appena potete, ruotate il collo a destra e sinistra, in alto e in basso, per alleviare le tensioni in quella zona. Basterebbero queste semplici accortezze per avere degli importanti benefici.

Ginnastica posturale: gli esercizi giusti per sentirsi meglio
Ginnastica posturale: gli esercizi giusti per sentirsi meglio