Vertigini, esercizi con collo e testa per ridurre il fastidio

Come dimostrano due progetti internazionali, l'esecuzione di semplici esercizi previa visione di indicazioni online può rivelarsi molto efficace

Come ridurre il fastidio derivante dalle vertigini? La risposta a questa domanda potrebbe arrivare dall’esecuzione, previa visione di indicazioni online, di semplici esercizi con testa e collo. Sono già diversi i progetti che mettono in primo piano percorsi di questa natura.

Uno di questi è il portale Balance Retraining. Messo a punto nel 2017 da un’equipe di ricercatori dell’Università di Southampton, fornisce, tramite risorse video, delle linee guida immediate per l’esecuzione di esercizi con testa e collo. Per iscriversi è necessario compilare un questionario con i dettagli relativi ai sintomi.

Il portale, frutto dell’impegno di alcuni esperti di psicologia della salute e di cure primarie attivi presso l’ateneo della città dal cui porto salpò il Titanic, ha dimostrato che, grazie agli esercizi sopra citati, è possibile ridurre le vertigini nei soggetti over 50.

Ispirandosi al lavoro dei colleghi inglesi, alcuni ricercatori dell’Amsterdam University Medical Center hanno creato un sito simile, proponendo agli utenti un programma di esercizi con testa e collo da eseguire due volte al giorno per un lasso di tempo di sei settimane. Anche in questo caso viene richiesto di fornire specifiche relative ai sintomi.

Gli esperti olandesi sono andati oltre alla semplice proposta di un programma online con indicazioni sugli esercizi; hanno infatti comparato la sua efficacia con quella dell’approccio fisioterapico. I dettagli sul risultato di questo confronto sono stati pubblicati sulle pagine del British Medical Journal

Gli studiosi hanno scoperto che, grazie all’esecuzione autonoma di esercizi focalizzati sui movimenti della testa e del collo, i soggetti che soffrono di vertigini possono apprezzare una riduzione dei sintomi, il tutto senza bisogno di ricorrere all’intervento del fisioterapista.

Per arrivare a questa conclusione, il team olandese ha monitorato la situazione di un campione di 322 persone. Considerando un follow up di 3 mesi e uno di 6 è stato possibile scoprire, come poco fa specificato, una remissione delle vertigini nei pazienti inclusi nel programma caratterizzato solo dall’assistenza online (nessun supporto da parte di fisioterapisti).

Da ricordare è infine il fatto che, rispetto ai soggetti trattati solo con approcci tradizionali, quelli inclusi nel gruppo degli esercizi con linee guida online hanno riferito meno effetti disabilitanti e, in media, un livello più basso di ansia.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vertigini, esercizi con collo e testa per ridurre il fastidio