Io che tradisco sempre. Anche se amo

Il tradimento non è una cosa che capita. Io ho scelto di tradire, anche se sono innamorata

Mi giudicheranno, questo lo so bene. Del resto sono la prima a criticare ogni mia scelta, soprattutto quelle che riguardano l’amore e le mie relazioni. Quelle come me, dicono, soffrono di dissonanza cognitiva, un termine coniato in psicologia per indicare quelle persone che pensano una cosa e poi ne fanno un’altra, rendendo quindi pensieri e azioni assolutamente incompatibili.

Sì, questa sono io, perché nonostante mi dichiari una donna innamorata, e lo sono realmente, non riesco a smettere di tradire le persone. Questo mi fa soffrire? Molto, ma la verità è che la mia voglia di farlo è più forte di qualsiasi convinzione, etica o morale che appartiene a me e alla società in cui vivo.

Non posso biasimare chi mi giudica, del resto vista da fuori, la mia vita non è altro che un filo alla quale sono appesi bugie e tradimenti. Ed è così da quando ho memoria, non sono mai stata fedele e al contrario ho distrutto e calpestato i sentimenti di chi mi ha ha promesso amore eterno.

Ho provato a cambiare, senza successo. Ho chiesto alle persone di non amarmi, perché forse, l’unico amore che sono in grado di dare è questo, mai onesto e sincero, mai completo e totale. Ho confessato al mio compagno il mio ultimo tradimento e gli ho spezzato il cuore, gli ho chiesto di lasciarmi e non l’ha fatto. Così vivo con il fardello pesante di aver distrutto la fiducia e i sentimenti di una persona che altro non desiderava che amarmi, incondizionatamente.

Ho provato a giustificare le mie azioni con un’infanzia poco felice, con dei genitori anaffettivi che mi hanno insegnato, sin da bambina, che mai nessuno si sarebbe preso cura di me. E più crescevo, più il mio cuore, seppur bisognoso d’amore, si inaspriva. Da sola però non riesco a stare, così ogni volta, inizio una relazione e poi scappo via, a mio modo s’intende, per la paura della monotonia.

Quando vedo che quelle piccole abitudini, tipiche e dolcissime di ogni coppia solida, entrano a far parte della mia routine, inizio a crearmi dei diversivi che sfociano tutti nel tradimento. Mi basta poco, una parola o un complimento per cedere alla tentazione di quelle lusinghe. E se ve lo state chiedendo, poco mi importa, in quei momenti, del dolore che provocheranno le mie azioni nei confronti di chi ha scelto di starmi accanto.

Ho provato più volte a cambiare, ma senza successo e più il tempo scorre più mi convinco che questa sia l’unica forma d’amore che mi appartiene, l’unico modo che conosco per vivere questo sentimento. E se così fosse, forse dovreste starmi alla larga.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Io che tradisco sempre. Anche se amo