Come un uomo tratta sua madre così tratterà te

Osservare il rapporto madre figlio ci permette di cogliere delle sfumature interessanti per raccogliere informazioni sul futuro della relazione

La ricerca di un compagno di vita è una questione assai complicata, nonché un’azione estremamente estenuante sotto tutti i punti di vista, soprattutto se alle spalle c’è una lunga collezione di disastri sentimentali che si sono susseguiti uno dopo l’altro. Dicono, però, che esiste un modo per prevenire l’ennesima relazione complicata.

In questo caso non si tratta di affidarci solo all’istinto, o alle stelle per esempio, ma di osservare come quell’uomo tratta sua madre. Le donne delle nuove e delle vecchie generazioni lo dicono da sempre: guarda come un uomo tratta sua madre per capire come tratterà te.

Se è vero totalmente o solo in parte, questo non possiamo saperlo, così come niente e nessuno potrà garantirci di vivere una relazione tutta rosa e fiori. Osservare il rapporto madre figlio, però, ci permette di cogliere delle sfumature che in qualche modo potrebbero trasformarsi in un campanello d’allarme per le relazioni sentimentali che andremo a vivere.

Sì perché se è vero che la presenza di una madre è fondamentale nella vita di ogni bambini, è vero anche quella stessa presenza è destinata a definire il carattere e il comportamento di un uomo, in parte o totalmente.

Nel caso dei buoni rapporti, quelli sani ed equilibrati, tra madre e figlio, va da sé che non c’è nulla di preoccupante. Probabilmente sua madre gli ha insegnato l’amore, il rispetto e l’educazione e lui, di conseguenza, riuscirà a instaurare un rapporto equilibrato e sereno con la donna che avrà al suo fianco. Un uomo che tratta male sua madre, le manca di rispetto, probabilmente non saprà rispettare nemmeno la sua compagna.

Attenzione a quei casi in cui il rapporto c’è, ma pende troppo da un lato o dall’altro. Se per esempio sua madre lo ha viziato e ha sempre fatto tutto per lui, in maniera anche troppo palese, questo comportamento può creare dei problemi all’interno della coppia. Degli squilibri di genere, per esempio, ma anche di scarsa indipendenza e di poca personalità. Il rischio, più reale che mai, è quello di ritrovarsi a svolgere il ruolo di mamma all’interno della coppia. E quello è chiaro che proprio non ci appartiene.

Ma non è l’unico problema che potrebbe crearsi all’interno della coppia. Se un uomo è stato abituato alla dipendenza da un’altra persona, potrebbe riuscire a non distaccarsi da questa. E in questo caso, più che in una relazione di coppia, vi ritrovereste in un triangolo nel quale la terza incomoda sarebbe proprio la madre.

E se il rapporto è totalmente assente? In questo caso la situazione può essere più complicata di quello che sembra o anche più semplice, tutto dipende dai motivi che hanno spinto madre e figlio ad allontanarsi. Certo è che prima di intraprendere una relazione con un uomo che non ha rapporti con sua madre, dobbiamo prendere in considerazione il fatto che si tratta di persone che, probabilmente, non sanno ben gestire l’amore e l’affetto femminile. Magari lo rifiutano o forse desiderano di riceverlo più di ogni altra cosa.

Queste sono solo alcune situazioni che possono riguardare i rapporti madre e figlio e che possono trasformarsi in una sorta di indicatore per il futuro. È chiaro che non si tratta di una verità universale ma è pur sempre un punto di partenza.