Gino Paoli e Stefania Sandrelli, un amore scandaloso

Sono stati amanti, compagni di vita, amici. Sono stati tutto ciò che i benpensanti dell'epoca non potevano accettare. Ma sono stati reali e autentici, imperfetti. Come il loro amore

Lui era sposato e aveva trent’anni, lei ne aveva molti di meno, ma questo non gli impedì di innamorarsi perdutamente. E come La Bella e la Bestia, cantata da Gino Paoli e la figlia Amanda, in un duetto anni dopo, un amore che va oltre le apparenze li ha legati per tutta la vita. Ma in questa storia fatta di canzoni, lacrime e speranze, bugie e tradimenti, sorrisi e cuori infranti, Gino Paoli e Stefania Sandrelli non sono mai stati soli. Con loro anche mogli, amanti e quattro figli avuti da donne diverse. E in questa situazione, che avrebbe fatto vacillare anche il più intrepido dei cuori, loro sono rimasti. Per sempre.

Registrati a DiLei per continuare a leggere questo contenuto

Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gino Paoli e Stefania Sandrelli, un amore scandaloso