Se hai sempre freddo, i motivi potrebbero essere questi

A molte persone capita di soffrire il freddo in ogni stagione. Le cause di questo disturbo sono tante e potrebbero nascondere seri problemi

Mani fredde, piedi ghiacciati e naso arrossato non danno pace alle persone freddolose. E’ difficile vivere serenamente quando si è costantemente bloccati da una sensazione di gelo. Si tratta di un fenomeno piuttosto comune che, talvolta, può nascondere dei disturbi ben più gravi
Molte persone, ad esempio, possono confermare, per esperienza personale, che al freddo si accompagna spesso la stanchezza. In effetti c’è una forte correlazione tra i due disagi poiché è dimostrato che la debolezza fisica provoca la percezione di un abbassamento della temperatura corporea.

E’possibile sentirsi fiacchi e privi di energie per tanti motivi, come un’alimentazione poco sana, la disidratazione, lo stress e il sonno. Le vitamine del gruppo B e i sali minerali (come il ferro e lo zinco) sono indispensabili, ad esempio, per il processo di trasformazione degli alimenti in energia spendibile dal corpo. Una loro carenza, quindi, può facilmente sfociare in una sensazione di stanchezza cronica. Mangiare più cereali integrali (riso, orzo e farro), pesce, latticini e carne bianca è un ottimo modo per assicurasi il giusto apporto di questi nutrienti.
Latticini e carne, in realtà, non sono importanti solo per l’apporto vitaminico: le proteine, presenti in grande quantità in questi alimenti e molto bio-disponibili, sono fondamentali per il benessere dell’organismo.

Anche i legumi hanno un alto contenuto proteico, ma bisogna ricordarsi sempre di abbinarli a dei cereali, per assimilarne in maniera equilibrata tutti gli amminoacidi essenziali.
Un altro problema strettamente connesso alla sensazione costante di freddo è il sottopeso. Essere troppo magri, infatti, può portare non pochi disagi: soprattutto d’inverno, sarebbe preferibile seguire una dieta più calorica per dotare l’organismo del grasso necessario per difendersi dalle basse temperature.

Altri comportamenti scorretti che portano ad una sensazione di freddo persistente sono la mancanza di regolare attività fisica e del giusto riposo notturno: fare anche una semplice camminata quotidiana di una mezz’oretta migliora il funzionamento dell’organismo, mentre dormire ininterrottamente per almeno 7 ore assicura una diminuzione dello stress fisico.
Le vere ragioni, però, potrebbero anche essere dovute a malattie più serie come l’ipotiroidismo e alcuni problemi circolatori: se il sintomo persiste, nonostante le dovute accortezze, è bene consultate un medico.

Se hai sempre freddo, i motivi potrebbero essere questi