Palestra: gli errori che bisogna evitare in sala pesi

La palestra è il luogo in cui mantenersi in forma ma, soprattutto in sala pesi, è importante non commettere alcuni errori per non rischiare infortuni o altri problemi

L’allenamento inpalestra, in particolare nella  sala pesi, è finalizzato alla tonificazione e alla realizzazione della massa muscolare. I pesi vengono utilizzati sia dagli uomini sia dalle donne, ma occorre prestare molta attenzione per  non commettere errori grossolani.

Il primo errore da evitare, è certamente quello di non utilizzare
pesi che non si riescono neanche a sollevare e che, dunque, non consentono un allenamento corretto. Il peso eccessivo non consente l’esecuzione corretta dell’esercizio che, pertanto, anziché produrre il risultato sperato, può, al contrario, provocare dolori lancinanti alla schiena e agli arti o, in taluni casi, addirittura distorsioni o strappi muscolari. E’ fondamentale utilizzare pesi proporzionati alla propria forza fisica e, man mano che vi sono progressi nell’allenamento, procedere a un progressivo aumento, facendo attenzione a non esagerare.

Un altro errore che bisogna evitare in sala pesi è quello di eseguire gli esercizi velocemente, sollevando il bilanciere senza criterio e non rispettando i dovuti tempi di recupero. Per tonificare adeguatamente il corpo, il sollevamento del peso deve avvenire con una certa progressione per consentire al muscolo di lavorare con la giusta tensione. Inoltre, i tempi di riposo consentono la corretta ossigenazione dell’organismo e non possono certamente essere tralasciati perché costituiscono parte integrante dell’intero esercizio. Per questo motivo è consigliabile utilizzare un cronometro che riesca a scandire il tempo esatto dell’allenamento.

Inoltre, è da evitare spassionatamente ogni tipo di eccesso, scandendo in maniera precisa i giorni in cui si stabilisce di andare in palestra e quelli in cui ci si riposa, alternando quindi lo stato di moto a quello di quiete. L’allenamento giornaliero, soprattutto con riferimento alla sala pesi, si dimostra totalmente controproducente perché non permette la costruzione fisica e, al contrario, distrugge i progressi ottenuti.

Il riposo ha un’importanza fondamentale in quanto consente al muscolo di rifocillarsi e di trarre maggiore energia per gli esercizi successivi. Utile in questo caso è l’alternanza, calibrata, anche dietro consiglio del proprio personal trainer, secondo la fisicità presentata, individuando i punti deboli sui quali è necessario intervenire con maggiore incisività e i punti di forza, sui quali occorre basarsi per ottenere un allenamento maggiormente efficace, produttivo di risultati visibili.

Immagini: Depositphotos

Palestra: gli errori che bisogna evitare in sala pesi