I migliori rimedi naturali contro le verruche

Verruche, rimedi naturali: tra le varie escrescenze che possono comparire sulla nostra pelle, quelle più fastidiose sono senza dubbio le verruche. Vediamo come eliminarle

Verruche, rimedi naturali; la pelle può essere molto delicata e soggetta a diversi problemi, come eritemi, screpolature, escrescenze e molto altro. Uno dei disturbi della pelle più comuni è caratterizzato dalle verruche. Quando il nostro corpo è colpito da queste escrescenze, è bene intervenire subito, in modo da evitare che l’infezione si allarghi ulteriormente. La loro comparsa può avvenire in diverse parti del corpo, anche se le zone più colpite sono le mani e i piedi. Esistono 5 tipi di verruche: comuni, piane, plantari, filiformi e genitali. Le verruche comuni compaiono generalmente sulle mani, sulle dita o sui gomiti; le verruche piane invece, possono comparire sul viso e sulle braccia e sono molto piccole.

Le verruche plantari sono quelle più fastidiose in quanto possono causare problemi nel camminare; sono quelle che appaiono sulla pianta del piede. Le verruche filiformi sono quelle che hanno lo stesso colore della pelle e compaiono vicino alla bocca o vicino agli occhi. Infine, quelle genitali sono trasmissibili e sono le più comuni. Uno dei rimedi della nonna più comuni per eliminare le verruche, è quello di bruciarle; al giorno d’oggi però, questa pratica non è più tanto diffusa, in quanto si predilige la crioterapia. La crioterapia consiste nel congelare la verruca utilizzando l’azoto liquido o dei farmaci appositi.

In alternativa a queste pratiche esistono dei rimedi naturali che sono molto efficaci nella rimozione delle verruche. Il primo metodo in assoluto consiste nell’utilizzare dell’ aglio; bisogna prendere uno spicchio di aglio, schiacciarlo e aggiungere dell’olio extravergine di oliva. Una volta ottenuto questo composto, basta applicarlo direttamente sulla verruca e coprirla con una garza. Il trattamento va effettuato ogni volta che il composto si secca. Un altro rimedio consiste nell’utilizzare la buccia di banana; non dovrete fare altro che applicare la buccia direttamente sull’escrescenza e bloccarla utilizzando una garza o un cerotto.

Vi consigliamo di cambiarla almeno due volte al giorno. Un altro rimedio molto efficace proviene dall’ aloe vera. Vi basterà applicare un po’ di gel di aloe vera direttamente sulla verruca almeno una volta al giorno. Infine, l’ultimo rimedio è costituito dall’olio di ricino, che va applicato direttamente sulla verruca con una garza imbevuta; ricordatevi di massaggiare la zona per almeno mezz’ora e di ripetere l’applicazione per due volte al giorno.

I migliori rimedi naturali contro le verruche