Dieta mediterranea con proteine per rafforzare le difese

Questi nutrienti, dati scientifici alla mano, sono cruciali per ottimizzare l'efficienza del sistema immunitario e per preservare la massa muscolare

La dieta mediterranea, regime alimentare Patrimonio UNESCO, è un punto di riferimento molto importante quando si punta a nutrirsi in maniera salutare e gustosa. Come rivelato ad ANSA dal Dottor Michelangelo Giampietro, medico dello sport e specialista in scienze dell’alimentazione, seguire il modello classico aiuta tantissimo, a patto di non trascurare l’apporto di proteine.

L’esperto fa infatti presente che tali nutrienti sono cruciali per diversi motivi. Tra questi è possibile citare il mantenimento della massa muscolare, per non parlare dell’aiuto all’efficienza del sistema immunitario. A questo punto viene da chiedersi quali siano gli alimenti ad alto contenuto proteico che si possono includere nella dieta mediterranea.

Tra le alternative principali è possibile citare i legumi – p.e. lenticchie e fagioli – che si rivelano ottimi per la salute anche in virtù della loro ricchezza in fibre, nutrienti fondamentali per massimizzare i livelli di sazietà e per tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue. Come non citare poi il pesce? In questo caso è opportuno orientarsi verso quelli più ricchi di acidi grassi essenziali omega-3, portentosi per la salute del cuore.

Un consiglio da tenere sempre a mente quando si parla di dieta mediterranea con le proteine prevede il fatto di non integrarle aumentando l’apporto di carne rossa. Come evidenziato dalla Dottoressa Heather R. Mangieri, specialista in nutrizione sportiva di Pittsburgh, bisognerebbe concentrarsi sull’assunzione di pollame, pesce, uova, formaggio e yogurt, alimenti che dovrebbero far parte dello schema alimentare quotidiano anche degli atleti.

Tornando ai benefici delle proteine nell’ambito di un piano alimentare bilanciato come la dieta mediterranea è importante evidenziare il caso specifico dei salumi e della carne, cibi caratterizzati dalla presenza dell’aminoacido triptofano, precursore della serotonina. La molecola in questione è detta non a caso ‘ormone della felicità’ e aiuta tantissimo a migliorare l’umore.

Non c’è che dire: le proteine nella dieta mediterranea, di base preziosa per il benessere cardiaco e ai fini della prevenzione di diverse patologie, sono legate a numerosissime proprietà! Prima di aggiungerle è ovviamente opportuno chiedere consiglio al proprio dietologo di fiducia e seguire le sue indicazioni per quanto riguarda i cibi migliori da aggiungere agli schemi alimentari.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta mediterranea con proteine per rafforzare le difese