Dieta delle fragole, sgonfi la pancia e perdi 3 chili

Una taglia in meno con le fragole: sgonfiano, disintossicano e ti fanno perdere peso

La dieta delle fragole vi farà perdere chili in pochissimo tempo.

Dolci, gustose e ricche di antiossidanti, questi frutti rappresentano, inaspettatamente, una miniera di principi preziosi utili alla perdita di peso.
Al contrario di quello che si pensa, la fragola contiene poche calorie, appena 30 per un etto di prodotto.

Come funziona esattamente la dieta delle fragole?

È presto detto, basta introdurre questo alimento con regolarità nel nostro regime alimentare per perdere fino a tre chili in un mese. Prima di iniziare qualsiasi dieta, assicuratevi di parlare con uno specialista per scegliere il percorso di dimagrimento più adatto alle vostre esigenze.

La dieta delle fragole prevede l’assunzione di questo alimento per merenda, snack o colazione. Il consiglio è quello di scegliere sempre quelle biologiche, dall’effetto più snellente; meglio evitare quelle acerbe, meno digeribili e povere di nutrienti.

Le fragole possono essere assunte in forma di succo centrifugato assoluto o con l’aggiunta di limone: così facendo si raddoppia la concentrazione di vitamina C e si evitano le fermentazioni.
Potete inoltre frullarle insieme a mela e banana per una merenda detox, oppure mangiarle accompagnate da yogurt naturale.

Unica regola da rispettare sempre: mai aggiungere lo zucchero, oltre a aumentare l’apporto calorico, neutralizza gli antiossidanti contenuti nel frutto e mette a repentaglio la nostra linea.

Oltre all’azione di stimolo sulle attività metaboliche, la fragola è depurativa, antinfiammatoria e attiva gli antiossidanti già presenti nell’organismo. Insomma, con questa dieta, potete perdere chili e sgonfiare la pancia senza rinunciare al gusto.

L’introduzione di questo frutto all’interno del nostro regime alimentare, apporta tantissimi altri, grazie alle fragole infatti, il nostro corpo fa scorta di sali e vitamine.

In più, grazie alle fibre presenti in esse, dopo l’assunzione si ha la sensazione di pienezza gastrica, che riduce la fame. La bella notizie è che le fragole possono essere assunte anche dai diabetici, perché lo zucchero che contengono, il levulosio, viene eliminato facilmente dall’organismo.

La fragola è davvero un toccasana per il nostro corpo: è diuretica, dissetante e rinfrescante. Riduce la ritenzione idrica e la stipsi e, favorendo la diuresi, agevola lo sgonfiamento e il dimagrimento. Come farne a meno?

Dieta delle fragole, sgonfi la pancia e perdi 3 chili