5 spremute per chi ha problemi col sonno

Rimedi per l'insonnia? Le spremute si rivelano la soluzione ideale per riuscire a dormire sereni ed alleviare in breve tempo i disturbi del sonno

Insonnia e rimedi: le spremute oltre ad essere salutari favoriscono un sonno tranquillo e contrastano i fastidiosi sintomi dell’insonnia senza ricorrere all’assunzione di sonniferi che possono comportare degli effetti collaterali. Ecco alcuni deliziosi succhi da consumare per una fase REM tutta da invidiare. Prima di tutto è fondamentale determinare la causa scatenante dei disturbi del sonno e a seconda di essa realizzare la spremuta più adatta da bere quotidianamente, associata ad una dieta priva di latticini e cibi zuccherati o farinacei.

Se invece gli stati di insonnia sono gravi o accompagnati da continui attacchi di panico è consigliabile il consulto di un medico per determinare insieme una cura farmacologica. L’insonnia è un problema comune che affligge moltissime persone. Questo disagio infatti non solo comporta delle conseguenze durante la notte, ma incide negativamente anche sulla propria quotidianità, poiché un cattivo riposo causa debolezza, spossatezza e difficoltà di concentrazione. Il 30% delle persone soffre d’insonnia in maniera regolare, ovvero quando i disturbi del sonno si manifestano in modo discontinuo.

L’insonnia acuta può essere causata invece da una carenza di magnesio, indispensabile per il rilassamento dei muscoli e dei nervi. E’ proprio il magnesio infatti il principale responsabile di un sonno sereno che consente di addormentarsi in maniera molto semplice e rapida. Per questo è consigliabile intervenire con l’assunzione di spremute ricche di magnesio e tanta bontà. Gli ingredienti da avere a disposizione sono: un limone, una radice di zenzero, 2 mele verdi, 3 teste di lattuga, una manciata di spinaci e un quarto di testa di cavolo.

A questo punto occorre lavare gli ingredienti, tagliarli in piccoli pezzi, passarli nello spremiagrumi e servire la bevanda anti-insonnia appena pronta. Nel caso di apnea notturna occorrono 2 pere asiatiche, 4 carote, 1 limone, una radice di zenzero e 4 costole di sedano per eseguire lo stesso procedimento. Per contrastare invece il senso di iperattività mentre si è sdraiati nel letto basterà realizzare la propria spremuta con una mela verde, una manciata di prezzemolo, un limone, 1 finocchio, 4 costole di sedano, 2 contenitori di cimette di broccoli, 10-12 asparagi e finalmente sarà possibile riposare sereni gustando la vostra spremuta.

5 spremute per chi ha problemi col sonno