Che fine ha fatto Sara Valbusa

Classe 1977, veronese, Sara Valbusa è un'ex veejay e ha dato il via alla sua carriera partecipando a un video dei Lunapop

Se c’è una cosa che ha caratterizzato gli esordi della carriera di Sara Valbusa quella è stata la musica. Classe 1977, veronese, si è fatta notare con l’interpretazione come protagonista del video dei Lunapop Qualcosa di grande tra di noi.

Nel video interagisce moltissimo con un giovanissimo Cesare Cremonini, agli esordi della carriera musicale quando era ancora il leader della band. Da allora di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia, infatti Cremonini ha una brillante carriera di successo come solista.

Sara Valbusa, dopo il lancio grazie al video di una delle canzoni più amate dell’album …Squérez?, approda alla televisione per lavorare come veejay. I primi passi li muove per l’emittente ReteA – Viva che poi si è tramutata in All Music dopo l’acquisizione da parte del Gruppo editoriale L’Espresso. Il popolare canale musicale proponeva un palinsesto indirizzato in particolare a un pubblico giovane e dedicato al mondo della discografia. La chiusura definitiva dell’emittente è avvenuta il 19 ottobre 2009.

Sara Valbusa è stata uno dei suoi volti  più noti e apprezzati, che ha saputo intrattenere il pubblico raccontando a 360 gradi l’universo musicale di quegli anni. Si è occupata della conduzione di diversi programmi fra queste come le charts, “Terminal”, “Rockol”, “The club on the road” e “Music link”.

Dopo l’esperienza su All Music è approdata a Vodafone live, dove è stata uno dei volti del canale. Fra i suoi compiti c’era quello di presentare due esclusive classifiche “Risponderie” e “Suonerie real Music”  più scaricate, oltre a raccontare di musica.

Nel suo curriculum anche ruoli più comici, come quello che l’ha vista interpretare l’inviata anche per “Quasi Tg”, visibile anche su Comedy Central, condotto da Rocco Tanica, musicista (componente del gruppo Elio e le storie tese che ha recentemente annunciato lo scioglimento), scrittore e conduttore televisivo.

Su Mediaset ha lavorato per diverse promozioni, mentre su Mediaset Premium si è dedicata alla conduzione di “Locandina”, dove introduceva il film in visione con immagini particolari, inedite e curiosità.

Sara Valbusa ha fatto anche qualche incursione sui palchi di teatri, partecipando come attrice ad alcune opere. Tra i lavori a cui ha preso parte “Il sud-reale” di Enzo Jannacci, ma anche il “City reading project” di Alessandro Baricco, durante il quale gli attori leggevano alcune pagine di “City” al pubblico.

Adesso della carriera di Sara Valbusa non si hanno notizie ufficiali.

Che fine ha fatto Sara Valbusa

Che fine ha fatto Sara Valbusa