Noemi Bocchi confessa la sua malattia su Instagram: la reazione di Totti

La dolorosa confessione della compagna di Francesco Totti, pronta all'operazione: ecco le parole di Noemi Bocchi

Foto di Luca Incoronato

Luca Incoronato

Giornalista

Giornalista pubblicista, redattore e copywriter. Ha accumulato esperienze in numerose redazioni, scoprendo la SEO senza perdere il suo tocco personale

Noemi Bocchi, nuova compagna di Francesco Totti, è da tempo ormai al centro del gossip nazionale. Si è ritrovata di colpo sulla bocca di tutti, circondata dai paparazzi e fiondata nel vortice del divorzio dell’ex capitano della Roma con la moglie Ilary Blasi.

Una situazione delicata, considerando il coinvolgimento di figli da una parte e dall’altra. Tutto ciò è stato affrontato dalla fidanzata del Pupone con il silenzio, tenendo a lungo il proprio profilo Instagram privato. Stupisce, quindi, il cambio di rotta evidenziato dal suo ultimo post, nel quale ha trovato la forza di confessare il malessere che è costretta a patire.

La malattia di Noemi Bocchi

Il post Instagram pubblicato da Noemi Bocchi inizia in una maniera tale da far pensare a un possibile sfogo relativo ai duri mesi vissuti, che in parte è presente ma non rappresenta il focus del suo post. Per quanto la relazione con Francesco Totti prosegua a gonfie vele, al punto da prendere casa insieme a Roma Nord, le voci legate al gossip non sono mai mancate.

Ha così esordito: “C’è un tempo per ogni cosa. Uno per parlare e uno per tacere. Per tutta la vita ho scelto di tacere per proteggermi. Il più delle volte perché non venivo ascoltata dalle persone a me vicine e restare in silenzio era più facile. Tante volte perché mi sono sentita raccontare in ruoli che non mi appartenevano”.

Parole che evidenziano una grande sofferenza, sollevata dalla storia d’amore con Francesco Totti e la nuova famiglia che i due stanno formando. Ha spiegato come ora ogni pezzo stia tornando al suo posto, dopo anni trascorsi sentendosi spezzata.

“Mi sto riferendo a ciò che è successo nell’ultimo periodo? Forse alcune parole fanno pensare di sì e, forse, in parte è anche vero”. Al centro del suo sfogo, però, c’è tutt’altro, ovvero il disturbo che Noemi Bocchi ha scoperto d’avere, la diastasi addominale.

Cos’è la diastasi addominale

Confessare tutto ciò non è stato facile ma, ha sottolineato, ha ricevuto supporto da parte di altre donne online e così ha scelto di parlare in nome delle altre. Troppo a lungo, dopo i parti, si è sentita dire come tutto fosse normale, data la gravidanza.

La scoperta, poi, è giunta attraverso Facebook, entrando in un gruppo di donne che raccontava la propria esperienza drammatica. Superato il malessere, ha visto finalmente la luce in fondo al tunnel, decidendo di optare per un intervento: “Passa come estetico ma di estetico ha ben poco. Grazie a quelle donne ho deciso il percorso da intraprendere. Se le donne da sole sono pura forza, insieme sono uragani”.

Ma cosa si intende con diastasi addominale? L’obiettivo di Noemi Bocchi era quello di gettare luce su una problematica più diffusa di quanto si possa pensare. Circa il 30% delle donne soffre dopo il parto di questa condizione, che consiste nell’eccessiva separazione de muscolo retto addominale.

Non si è fatta attendere la risposta del nuovo compagno di Noemi Bocchi, Francesco Totti, che ha commentato così il suo post: “Ed io ti sarò vicino”.