George Clooney: “Quella volta che ho temuto di morire”

L'attore ha confessato durante un'intervista di aver temuto per la sua vita in occasione di un incidente in moto avvenuto proprio in Italia nel 2018

Anche le star di Hollywood sono esseri umani e in quanto tali – come tutti noi – hanno paure, dolori e ricordi non troppo piacevoli. Spesso ce ne dimentichiamo, abituati a pensare a loro quasi come dei dell’Olimpo intoccabili e inarrivabili. E invece capita che attraverso un’intervista possiamo cogliere altri aspetti, altre sfaccettature e renderci conto che alla fine sono proprio come tutti gli altri in questo mondo, mortali.

È quanto viene da pensare leggendo l’intervista rilasciata da George Clooney al The Sunday Times, occasione per l’attore per riflettere su uno dei momenti cruciali della sua vita, quello in cui ha pensato che sarebbe morto.

George Clooney, il momento più spaventoso della sua vita

“Ho creduto che fossero i miei ultimi istanti di vita“, ha raccontato George Clooney, ripercorrendo i pensieri che si sono accavallati nella sua mente quel giorno del 2018 che non dimenticherà mai.L’attore si trovava in Sardegna per le riprese della miniserie televisiva Catch 22 quando ebbe un incidente che sarebbe potuto costargli la vita.

Un’auto, una Mercedes, lo prese in pieno mentre lui si trovava in sella a una motocicletta e a causa dell’impatto venne scaraventato via, finendo sul parabrezza dell’auto prima di cadere a terra. Il conducente della vettura chiamò i soccorsi, mentre l’attore giaceva a terra.

“Ero lì e aspettavo che l’interruttore si spegnesse”, ha ricordato Clooney, facendo riferimento al pensiero che la sua vita sarebbe finita lì sull’asfalto, sotto gli occhi della folla che si accalcava per assistere alla scena.

George Clooney, dove arriva la morbosità delle persone

Anche in quel momento, l’attore non è stato trattato da essere umano, ma da fenomeno da baraccone: “Se sei sotto i riflettori, ciò che realizzi mentre sei per terra pensando che siano gli ultimi attimi della tua vita, è che per certe persone sia il momento giusto per fare dell’intrattenimento sulla loro pagina Facebook“.

All’alba dei 60 anni George Clooney sa di essere un uomo affascinante, maturo, ironico e con un approccio positivo alla vita, ma in quel momento ha sentito di essere solo una sorta di passatempo per la gente. Per fortuna le cose sono andate per il meglio e l’attore ha potuto anche tranquillizzare la moglie Amal Alamuddin con cui aveva da poco avuto i gemelli Alexander ed Ella.

I bambini oggi hanno 4 anni e forse è anche in seguito a quell’episodio che Clooney ha deciso che li avrebbe sempre protetti dall’occhio morboso di fan e tabloid.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

George Clooney: “Quella volta che ho temuto di morire”