Isola, il mistero delle facce della Isoardi (che non parla ma dice tutto)

Elisa Isoardi, protagonista dell’Isola: osannata dal Sun, trattata coi guanti da Ilary, rispettata dai compagni, si mantiene super partes, non parla ma con le sue espressioni dice tutto

L’Amica Speciale Semplicemente #unadivoi

Elisa Isoardi, vero caso dell’Isola dei Famosi 2021. Fin dalla notizia della sua partecipazione al reality da molti fan ritenuta una caduta di stile. Perché, a parere di molti, a fianco di personaggi in odor di riabilitazione e seconda chance – ex comici e vallette- , oppure alla ricerca della prima possibilità di visibilità mediatica – vari influencer e rampolli nobili- lei, conduttrice Rai di un certo livello, sembrava quasi fuori luogo. Vero che in ogni reality c’è sempre qualche personaggio di punta, ma molti si sono chiesti cosa la potesse aver spinta a partire per l’Honduras. Perché passi Ballando con le Stelle, programma Rai non così estremo come l’Isola, ma calarsi nei panni della naufraga, mettendosi a nudo e confrontandosi con le difficoltà della sopravvivenza, non è cosa da tutti. Soprattutto se non ne hai veramente bisogno.

Eppure Elisa lo ha dichiarato fin da subito: “Volevo mettermi alla prova, uscire dalla comfort zone, e raggiungere nuovi obiettivi, dimostrando qualcosa a me stessa e agli altri”. Mamma compresa, di cui, si è capito, Elisa ha venerazione e soggezione, l’unica verso la quale è crollata emotivamente in confessionale.

Fin dal primo giorno sull’Isola ha messo le cose in chiaro: pronta a sporcarsi le mani, sì, pur mantenendo sempre un atteggiamento di distacco da strategie, litigi, baruffe e polemiche.

Lei, fisico statuario ed espressione altera, osannata addirittura dal Sun, si muove sulla spiaggia come una vera regina, guardando un po’ tutti (soprattutto gli uomini) dall’alto verso il basso. Fatta eccezione per un paio di amiche – Angelo Melillo in primis- Elisa si concede poco.  E quando Ilary riunisce i naufraghi in “Palapa” durante la puntata, la situazione e l’impressione sono le stesse. Elisa, silenziosa, osserva ma interviene poco. La Blasi la interroga, le chiede, la definisce super partes e si interessa alla sua opinione, ma lei non si espone: parla per metafore, dà giudizi ma mai diretti ed espliciti ( “ci sono i muli e i fiati”) e resta sempre sul vago.

Peccato, e arriviamo al dunque, che ci pensino le sue faccette ed espressioni, già diventati meme e tormentoni su Twitter, a parlare per lei. Come quelle che non vogliono dire, ma poi si tradiscono comunque con il linguaggio del corpo. Non serve che faccia nomi per intuire cosa pensi di ogni suo compagno di avventura: bastano i suoi occhi, più espressivi che mai, e le sue smorfie.

Si è capito perfettamente il suo pensiero all’arrivo sull’isola di Fariba e Ubaldo da Parasite Island, così come del rientro di Brando Giorgi. Elisa non parla, ma in realtà dice tutto. E a differenza di chi lì dentro invece parla troppo ma non dice niente, lei forse ha capito come arrivare in finale. E vincere.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Isola, il mistero delle facce della Isoardi (che non parla ma dice tut...