Diletta Leotta, iconica e avvenente: è testimonial del nuovo Postalmarket

Diletta Leotta è il volto del primo nuovo numero di Postalmarket, il cui ritorno in edicola è previsto per il 23 ottobre: icona di bellezza

Diletta Leotta è la testimonial del primo numero del nuovo Postalmarket, che torna in edicola dal 23 ottobre. Per la conduttrice sportiva, è un vero e proprio onore prendere parte a un progetto tanto importante. Lo storico catalogo, che ha accompagnato una generazione di italiani, è pronto per debuttare nuovamente, con uno dei volti più di punta sul panorama dello spettacolo.

Diletta Leotta è testimonial del primo nuovo numero di Postalmarket

“Per me è un onore essere stata scelta per la copertina del primo numero del nuovo Postalmarket. Nel passato ha ospitato grandi icone di bellezza, da Cindy Crawford a Claudia Schiffer, da Carla Bruni a Monica Bellucci. Un grande privilegio comparire sul mitico catalogo che ha fatto scoprire agli italiani la vendita per corrispondenza, anticipando di alcuni decenni il successo della vendita online”.

Il nuovo Postalmarket sarà un portale del POP del Made in Italy, secondo quanto affermato in un comunicato ufficiale. Oltre all’area marketplace e dropshipping, sarà presente in carta stampata e si darà rilievo alle principali categorie del momento, dalla moda al design, fino al food e al beauty.

Il ritorno di Postalmarket

Al giorno d’oggi le nostre abitudini di acquisto sono cambiate. Eppure, Postalmarket è stato un enorme punto di riferimento per gli italiani, quando ancora parole come shopping online o e-commerce non erano neppure lontanamente comprensibili. Ai tempi d’oro si effettuavano più di 45,000 spedizioni al giorno, oltre a un fatturato di 600 miliardi di lire.

Postalmarket poteva vantare una collaborazione continua con le firme delle Maison più apprezzate, da Laura Biagiotti a Enrico Coveri. La chiusura è avvenuta nel 2007, mentre il fallimento nel 2015 ha portato all’acquisizione nel 2018 da parte di Stefano Bortolussi. Pronto a ritornare, Postalmarket ha scelto Diletta Leotta come volto del primo numero: una decisione azzeccata, dal momento in cui è una figura giovanile, molto apprezzata dalle ragazze, uno dei target più difficili da conquistare.

Il catalogo del Made in Italy ha avuto delle icone meravigliose sulle copertine. Prima di Diletta Leotta, anche Ornella Muti, Carla Bruni e Romina Power sono state le dive del Postalmarket. “Un momento di romanticismo editoriale. Comprerò un pigiama come faceva mio padre un tempo”, ha commentato Diletta.

Diletta Leotta, l’impegno sul lavoro

La Leotta si è confessata a Verissimo, nel salotto di Silvia Toffanin, riguardo all’addio a Can Yaman. La coppia è stata al centro del chiacchiericcio in rosa estivo, dal momento in cui avrebbero dovuto sposarsi. Per il momento, però, la conduttrice sportiva si sta concentrando unicamente sul suo lavoro. Dopo l’indiscrezione che avrebbe potuto abbandonare DAZN, in realtà sta dimostrando un grande impegno nel coltivare il suo futuro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Diletta Leotta, iconica e avvenente: è testimonial del nuovo Postalma...